CONDIVIDI

sanitaPotenza, 02-07-2015 – E’ stata depositata questa mattina una Proposta di Legge regionale a firma del consigliere del Movimento 5 Stelle – Gianni Leggieri – in materia di nomina dei direttori generali delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende Ospedaliere, nonché dei responsabili delle strutture complesse. La proposta, composta di 13 articoli, mira ad introdurre nuove regole da seguire per la nomina dei Direttori Generali , oltre che ad individuare tutta una serie di requisiti che i soggetti devono possedere per essere nominati. Si introduce inoltre il concorso pubblico quale metodo per la selezione e la formazione di una commissione valutativa composta da esperti e presieduta da un magistrato del Tar.

Lo scopo della proposta presentata oggi – dice Leggieri – è di liberare la sanità pubblica dai giochi della politica. Basta con il triste spettacolo della spartizione delle poltrone. Affidare strutture fondamentali per la salute dei cittadini a persone designate dalla Giunta regionale solo con logiche politiche e, non sempre, nel rispetto delle capacità manageriali, è un azzardo che produce danni incalcolabili per la sanità e per i cittadini. Occorre ripristinare merito e trasparenza e garantire un miglioramento della sanità attraverso l’utilizzo delle migliori risorse umane che il territorio può offrire, non in base alle tessere di partito o alla sudditanza al politico di turno.