CONDIVIDI

Salerno, 2013-12-20 – All’Università degli Studi di Salerno venerdì 30 dicembre alle H 9,30 si terrà l’evento pubblico “Le start up in tempi di crisi: problemi, prospettive e opportunità”.

L’iniziativa ha l’obiettivo di dare un sostegno ai tanti giovani creativi meridionali e di sollecitare gli istituti di credito, le associazioni imprenditoriali, datoriali,del no profit, gli enti locali, le università e tutte le altre istituzioni nazionali, regionali e locali a dare il loro apporto per creare le migliori condizioni ambientali, sociali ed economiche per la nascita e lo startup di nuove attività competitive.

Nell’aula dei Consigli alla Facoltà di Lettere si discuterà di programmi di sviluppo, acceleratori di idee, creatività giovanile, risorse & strumenti, opportunità e testimonianze con i relatori chiamati a dare un concreto contributo informativo e formativo all’incontro.

Michele Caprio amministratore di C&F Consulting interverrà sul tema “natura giuridica delle imprese e finanza agevolata”, seguirà Roberto Esposito di DEREV con una relazione su “ crowdfunding: come trovare fondi utilizzando la rete”.

Su “Creatività giovanile e fondi europei” è organizzato l’intervento di Vincenzo Quagliano della QS & Partners che illustrerà l’importanza della contaminazione tra creatività e impresa, Andrea Pastore titolare di Heliac Technologies presenterà la relazione su “fare marketing con Geecom”.

Porteranno la loro testimonianza e l’esperienza maturata sul campo con l’avvio di startup Mario Delli Bovi (Tapebox ) e Pasquale Simonetti (Paqos).

La presentazione dell’iniziativa è affidata a Sara Morelli.