CONDIVIDI

Lavello – Molte scuole nell’imminente chiusura dell’anno scolastico tirano le somme su quanto realizzato nel proprio piano di offerta formativa. Nel Liceo Classico “Q.O.Flacco” di Lavello, sede staccata di Venosa,particolare rilievo è stato dato ad alcuni scambi culturali con scuole europee, grazie ad alcuni progetti regionali attivati dalla prof.ssa di Diritto, Anna Dell’Aquila. “In merito al progetto “Confrontiamoci”-riferisce la prof.ssa Dell’Aquila- effettuato quest’anno tra alcuni ragazzi delle classi del Liceo Classico di Lavello e alcuni ragazzi portoghesi di Arganil possiamo dire che è stata una bellissima esperienza che ci ha permesso di confrontarci e allargare i nostri orizzonti culturali ed umani. Al tempo stesso ci ha permesso di apprezzare di piu’ quello che abbiamo e di metterci alla prova mentre eravamo fuori da casa. Nonostante qualche piccola difficoltà iniziale, dovuta alla lingua, alla fine è stato un successo. Abbiamo allacciato con questi ragazzi un bellissimo rapporto, si è creata talmente tanta sintonia con i nostri compagni di avventura portoghesi che siamo diventati quasi una famiglia. Abbiamo scoperto che pur avendo tradizioni diverse o vivendo situazioni personali differenti dalle loro in realtà siamo molto simili. Anzi. dovremmo apprendere in un certo senso da loro perchè prendono la vita alla giornata vivendo intensamente ogni istante e sono sempre felici delle esperienze che vivono, abbattendosi difficilmente. Noi invece siamo spesso molto riflessivi e pieni di pregiudizi.. a volte però così facendo  non apprezziamo la vita per la sua bellezza. Speriamo di rincontrarli un giorno per raccontarci le esperienze vissute nel frattempo, come se il tempo non fosse mai trascorso e ci fossimo salutati solo ieri”.

Lorenzo Zolfo