CONDIVIDI

Lavello – Il Pd di Lavello contro la nuova discarica!.Il capogruppo del Partito Democratico in seno al Consiglio Comunale di Lavello, Pia Tummolo, preoccupata per l’ennesima iniziativa proposta per lo smaltimento di rifiuti da localizzare nell’area nord di Basilicata, ha rilasciato le seguente dichiarazione. “ La richiesta avanzata da un’azienda per realizzare una discarica da 100.000 metri cubi per lo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi nell’area industriale di San Nicola di Melfi, che dista pochissimi chilometri in linea d’aria dall’abitato di Lavello, è un ulteriore appesantimento ambientale che il nostro territorio non può sopportare. Siamo ancora in attesa di conoscere l’esito del rilascio dell’AIA per l’inceneritore “Fenice” sottoposto, tra l’altro, ad opere di bonifica e già si avanzano nuove richieste di discariche. Il fatto grave è che tutto questo avviene mentre la Regione si appresta ad aggiornare la pianificazione di settore (vecchia di 12 anni) che sicuramente dovrà essere allineata con le mutate situazioni produttive (crisi del comparto automotive) e di eccessivo carico ambientale territoriale. Credo che sia necessaria la mobilitazione, così come avvenuto qualche mese fa, di tutti Consigli Comunali del Vulture-Melfese per richiedere alla Regione interventi adeguati tesi a scongiurare l’apertura di nuove discariche per rifiuti”.

Lorenzo Zolfo