CONDIVIDI

Calcio Asd Oraziana Venosa 2014-2015Satriano – Continua la marcia inarrestabile dell’Asd Oraziana Venosa del presidente Brunetti e mister Musco, conquista, la sua quarta vittoria su 4 gare disputate, con tre partite disputate fuori. Vincere a Satriano contro una rocciosa squadra non è stato facile. C’è voluta tutta l’esperienza e la bravura dei giocatori venosini per avere la meglio su un sodalizio compatto. In vantaggio di due gol, i ragazzi del direttore sportivo, Caggianelli si sono fatti raggiungere sul due pari. C’è voluta una invenzione di Scoca a sette minuti dalla fine per portare a casa tre punti preziosi per la classifica. La cronaca. Partenza sprint degli ospiti che nella prima mezz’ora si portano in vantaggio prima con Scoca con un colpo di testa su perfetto cross da sinistra di Ditomaso e poi con Sileno che batte il portiere Positino con una staffilata dal limite dell’area. Prima della fine del primo tempo accorcia le distanze il Satriano con un perfetto colpo di testa di Lorenzino. Nella ripresa parte forte il Satriano cfr pareggia con in rigore dubbio di Malziotti ma e’la compagine di Mister Musco che al 38 del st ritorna in vantaggio con un delizioso tocco di Scoca e sfiora altre occasioni da goal con Sileno. Il DS della Asd Oraziana Venosa, Aurelio Caggianelli dichiara : “vincere non è stato facile, abbiamo vinto contro una squadra ostica che non regala punti a nessuno sul campo amico.I giocatori hanno dimostrato buona tecnica di gioco ed un’amalgama che sicuramente li porterà in alto. La società ringrazia è già si preparerà alla sfida di domenica prossima contro il San Cataldo”.

SATRIANO 2
ASD ORAZIANA VENOSA 3
SATRIANO : Positino, Sileo , Deleo,Zanda , Malziotti ,Luongo , Lanzi, Guarini , Lorenzino, Totalo , Cavallo. All . Pascale

ASD ORAZIANA VENOSA: Montanarella , Lani , Ditomaso, Ferrenti , Pellegrino , Cetrone ,Spagnuolo , Rotondo , Sileno , Biccomino , Scoca ( Digilio )- All. Musco

Marcatori : al 19’ e 83’Scoca; AL 26’ Sileno; AL 37’ Lorenzino; al 65’Malziotti rig.

CONDIVIDI
Articolo precedenteANALISI DEL CETO MEDIO
Articolo successivoBARILE. RICORDATO ANTONIO PATERNOSTER
Docente presso Ministero della Pubblica Istruzione, giornalista e collaboratore de: Il Quotidiano della Basilicata e di numerosi siti on-line. Vive a Ginestra.