CONDIVIDI

Ginestra, 2013-11-15 – Basta un giorno di pioggia per rendere le strade provinciali un pericolo, come la provinciale n° 10 IV tronco, che da Ginestra porta a Venosa. Poco più di 8 km, un vero disastro quando piove. L’acqua piovana invece di scorrere nelle cunette, scomparse o ricoperte di erbacce, come un fiume in piena, scorre lungo la strada, costringendo gli automobilisti alla massima attenzione.

Ginestra-Venosa quando piove...un tratto di strada
Ginestra-Venosa quando piove…un tratto di strada

Succede non solo questo, ma l’acqua riesce perfino a trascinare sul manto stradale fango e detriti, dai terreni agricoli, adiacenti la strada.Una strada completamente sconnessa ed in alcuni tratti con delle buche che sono una vera insidia per chi vi transita. Nel passato, più volte ci sono stati interventi tampone, grazie all’interessamento del consigliere provinciale Tommaso Gammone, che allo stato dei fatti, non sono risultati efficaci.L’ingresso di Venosa, quando piove, viene interamente coperto di acqua e fango.  Se Orazio, il sommo poeta latino, originario di Venosa, ritornasse in vita, direbbe sicuramente: “ma qui il tempo si è fermato!”.

Lorenzo Zolfo