CONDIVIDI

La Pro Loco di Filiano compie 25 anni: 1987-2012. 25 anni in cui la Pro Loco di Filiano ha inanellato una serie di iniziative, sagre, eventi, manifestazioni, corsi e concorsi che hanno contribuito alla crescita sia del sodalizio, e soprattutto del territorio cittadino, di cui è diventata un punto di riferimento. La Pro Loco di Filiano è nata ufficialmente il 26 maggio 1987, alla presenza del notaio De Bellis, su iniziativa dei soci fondatori: Mecca Antonio che ne è stato il primo presidente, Bochicchio Giuseppe, Carriero Maria Rosaria, Lucia Antonio, Mecca Salvatore, Musceca Antonio, Pace Andrea, Pace Antonio, Sabia Vito e Santarsiero Maria Rosaria.

La ricorrenza dei 25 anni verrà celebrata e festeggiata domenica 22 luglio 2012 con due iniziative.

Alle ore 18.00 presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso”, si svolgerà il convegno dal titolo “I 25 anni della Pro Loco Filiano e l’importanza delle Pro Loco per i piccoli centri”.

Parteciperanno: Giuseppe Gallo, consigliere nazionale UNPLI, e Marcello Pittella, assessore Attività produttive Regione Basilicata.

I lavori saranno aperti dai saluti istituzionali del presidente Pro Loco Filiano, Nicola Martinelli, e del sindaco di Filiano, Giuseppe Nella.

Seguirà la relazione di Vito Sabia, socio storico della Pro Loco, il quale dichiara: «Il compito di una Pro Loco è quello di promuovere e difendere il territorio, le tradizioni culturali, gli usi e i costumi della terra nella quale l’istituzione opera. È rifacendosi a questo principio ispiratore che alla fine degli anni ’80 insieme ad altri giovani amici demmo vita all’Associazione Pro Loco di Filiano, diventandone anche soci fondatori.»

Non mancheranno le testimonianze degli ex presidenti della Pro Loco Filiano e degli ex sindaci di Filiano.

Introduce e modera Giusi Macchia, vicepresidente Pro Loco di Filiano.

Al termine del convegno i soci fondatori riceveranno un’opera artistica in riconoscimento del loro impegno a favore della comunità.

Alle 21.30 in Piazza SS. Rosario, avrà luogo un concerto di musica popolare del Sud-Italia. Il concerto vedrà la partecipazione dei Motacuntu con ospite Nico Berardi.

Non mancherà un momento gastronomico.

«Abbiamo concepito le iniziative con semplicità ma con vivo entusiasmo – spiega il presidente Nicola Martinelli – 25 anni sono un traguardo importante: sono la testimonianza di un impegno profuso con costanza, umiltà, spirito di servizio e attaccamento emotivo al territorio. Obiettivo di chi contribuisce alla vita associativa in Pro Loco è promuovere, valorizzare, salvaguardare il patrimonio culturale, artistico, storico e turistico della nostra Filiano. Nel puro ambito del volontariato siamo riusciti in tanti anni, e soprattutto con l’ausilio di forze giovani, motivate e competenti, a offrire al paese interessanti appuntamenti culturali. Speriamo di crescere sempre di più e di ricevere sempre più adesioni in termini di apprezzamento e sostegno. Per questi 25 anni – continua Martinelli – il nostro piccolo ma ben riuscito omaggio al paese è rappresentato dal calendario 2012, realizzato graficamente da Luciano Colucci con bellissime foto dell’archivio di Domenico Gruosso, e patrocinato dall’Amministrazione Comunale alla quale rivolgiamo gratitudine per l’attenzione e la sensibilità che mostrano verso le nostre iniziative».

«Sarà una ricorrenza – dichiara la giovane vicepresidente Giusi Macchia -, che avrà come punto di riferimento la speranza di proiettarsi verso il futuro con lo stesso entusiasmo con il quale la Pro Loco, 25 anni addietro, mosse i primi passi.»

Il Presidente

Martinelli Nicola