CONDIVIDI

aqua zumbaMelfi, 2013-05-28 – E’ stata una bella mattinata all’insegna dello sport e della musica quella che domenica scorsa ha coinvolto appassionati di fitness, ma anche “aspiranti” sportivi incuriositi dalla prima lezione di Aqua Zumba, la nuova frontiera del dimagrimento allegro e divertente. Per l’occasione le porte della Piscina Comunale di Melfi si sono aperte ad una disciplina che, mutua i movimenti e la filosofia dallo Zumba fitness facendoli lavorare in sinergia con le lezioni che tradizionalmente si svolgono in piscina come l’acqua gym. Un vero e proprio pool-party, capace di mixare volteggi e allungamenti, ritmi veloci e lenti, nonché passi di salsa, merengue, samba e hip-hop. Ritmi, allegri e divertenti, che hanno caratterizzato i movimenti in vasca di una trentina di ragazze che, seguendo le indicazioni dell’istruttore Sergio Grieco, hanno riproposto coreografie semplici e alla portata di tutti. Nessun rischio per le articolazioni: l’acqua infatti, riduce l’impatto sulle ossa e sui tendini e, allo stesso tempo, svolge un effetto di idromassaggio ottimo per contrastare la cellulite e tonificare i muscoli. L’Aqua Zumba è, dunque, un’attività fisica adatta a tutti, nuotatori e non: gli esercizi si eseguono in acqua alta fino alla vita o al collo a seconda dell’intensità dell’allenamento.

Alla prima lezione, oltre all’organizzatrice Annarita Gala e al presidente dell’associazione Pegaso Maurizio Viggiano, non è voluta mancare l’Assessore allo Sport, Rosa Masi. “L’Aqua Zumba – ha commentato l’Assessore – rappresenta una novità assoluta per la nostra piscina e l’entusiasmo di questo primo appuntamento dimostra quanto sia forte la voglia di fare sport nella nostra Città. In particolare, credo che il successo di questa attività sia dato dal fatto che si tratta di una forma di allenamento salutare, tonificante e incredibilmente divertente e coinvolgente. Difficile restare a bordo vasca senza lasciarsi tentare dalla voglia di muoversi”. Una prima novità per l’impianto comunale che potrebbe fare da apripista a nuove attrattive, introdotte con l’obiettivo di renderla sempre più competitiva. “In questo modo – ha concluso l’Assessore Masi – si garantisce un’offerta sempre più variegata e soprattutto si soddisfano le richieste e le esigenze di un pubblico sempre più attento al proprio benessere psico – fisico”.

Dopo il successo della prima lezione, si replica tutte le domeniche.