CONDIVIDI
Luca Iervolino-Antonella Romano-Rosario Sparno
Luca Iervolino-Antonella Romano-Rosario Sparno

SATRIANO DI LUCANIA – Torna il grande teatro per la stagione di prosa de “Le Valli Del Teatro”. Domenica 8 marzo, alle ore 18;00, all’Anzani di Satriano e poi domenica 15 al Mariele Ventre di Sasso di Castalda la compagnia “Le Nuvole” porta in scena “La grande magia” di Eduardo De Filippo. Un doveroso omaggio al maestro del teatro italiano nel trentennale della sua scomparsa attraverso uno spettacolo nato dalla collaborazione tra “Le Nuvole” e il Teatro Stabile di Napoli, adattato e diretto da Rosario Sparno che ne è anche il protagonista insieme a Luca Iervolino e Antonella Romano. L’opera di Eduardo incentrata sul tema dell’illusione e della magia racconta la storia di Calogero Di Spelta, uomo materialista, accecato dalla gelosia e dalla paura di conoscere se stesso, che durante un gioco di prestigio del professor Otto Marvuglia, vedrà sparire sua moglie. In realtà lei, stanca delle ossessioni del marito, fugge con il suo amante. La gelosia e la paura offuscano la mente dell’uomo che, con l’aiuto del professore-mago, sostituirà la moglie con una scatola capace di contenerla per sempre. Egli, per non vedere l’abbandono della moglie, ha bisogno di partecipare per anni a un ‘gioco di illusione’, guidato dal mago ormai amico. La stagione de “Le Valli del Teatro” si concluderà a Satriano il 21 Marzo con “#TABULA”, di e con Antonella Iallorenzi, una degustazione teatralizzata di prodotti tipici lucani .