CONDIVIDI

Matera, 2012-12-11 – Secondo appuntamento della sessione: ‘TEATRO PER PASSIONE E PER DILETTO’ della Stagione Teatrale TEATRI UNITI D’ITALIA, le città della scena in Basilicata: Mercoledi 12 Dicembre 2012 al Teatro Duni, ore 21.00 la Compagnia materana ‘SIPARIO’ debutta con il suo nuovo lavoro dal titolo: ‘Cuss’ matr’menij nan’ zo’ fè! , liberamente tratto dai Promessi sposi di Alessandro Manzoni.

Bruno Nicola Francione, regista ed autore dell’adattamento, descrive così lo spettacolo: “Due atti esilaranti e del tutto originali. Seguendo pedissequamente le vicissitudini di Renzo e Lucia, diventati Lorenzino e Lucietta, sfoltita delle lungaggini naturali di un romanzo, ritroveremo tutti i protagonisti più importanti della storia originale, in una colorita ambientazione tutta materana.
Lorenzino e Lucietta, languidamente innamorati l’uno dell’altra, nel loro essere sempliciotti, daranno ai personaggi una velatura ironica irresistibile. Stesso dicasi di Perpetua, sorda a modo suo e sempre pronta a prendersi cura del suo affezionato curato, troppo amante del buon vino. In questo coacervo di personaggi, che si alterneranno sapientemente sul palcoscenico, la vera storia de I promessi sposi non verrà mai messa da parte, anzi aleggerà sempre sugli attori e personaggi, fino al finale che, come solo Sipario sa fare, stupirà ancora una volta!
Ecco cosa è la Compagnia Sipario: un gruppo di attori dilettanti che gioca con il teatro e che mattoncino dopo mattoncino crea quel ponte tra palco e il pubblico, esibendosi in spettacoli in vernacolo materano in cui incasso è quasi sempre devoluto in beneficenza, affinchè anche la platea possa essere pervasa da quell insieme di sensazioni…”

Scheda dello spettacolo
Compagnia Sipario
Cuss’ matr’menij nan’ zo’ fè!
liberamente tratta da “I promessi sposi”
di Alessandro Manzoni
adattamento e regia Bruno Nicola Francione
genere commedia teatrale in vernacolo materano
durata 2 ore