CONDIVIDI

esercito unibasPotenza, 06/05/2014 – Prosegue in Basilicata, la campagna informativa promossa dallo Stato Maggiore dell’Esercito sulla “Riserva Selezionata” rivolta ai professionisti provenienti dal mondo civile – uomini e donne – in possesso di particolari professionalità d’interesse per l’Esercito e necessarie per soddisfare eventuali esigenze operative, addestrative e logistiche. Nel corso della prima sessione informativa, svoltasi nel mese di gennaio scorso presso l’Ordine degli Avvocati di Potenza, numerosi professionisti hanno potuto conoscere l’organizzazione e le finalità della Riserva Selezionata, nonché le modalità per aderirvi.

Un’ulteriore sessione informativa organizzata d’intesa con: Comando Militare Esercito “Basilicata”, Università degli Studi della Basilicata, Ordini e Collegi Professionali degli Ingegneri e degli Architetti, si è svolta Mercoledì 4 Giugno alle ore 15.30 nell’aula “Galileo” presso l’Università degli Studi della Basilicata, Campus Macchia Romana.

Sono intervenuti: il Rettore dell’ Università degli Studi della Basilicata, Prof. Ing. Mauro Fiorentino, il Colonnello Giulio Barba, Comandante Militare di Basilicata, il Maggiore Francesco Maione, dello Stato Maggiore dell’Esercito, oltre a vari rappresentanti degli Ordini Professionali interessati.

La Riserva Selezionata è costituita da un bacino di professionisti in possesso di requisiti richiesti dalla Forza Armata, cui è conferita direttamente la nomina, senza concorso pubblico, ad Ufficiale di Complemento dell’Esercito Italiano previa la verifica dei requisiti necessari (sanitari, motivazionali, ecc.).

La nomina ad Ufficiale è conferita con provvedimento a carattere “eccezionale” ai sensi dell’art.674 del D.Lgs. 15 marzo 2010, n°66 “Codice dell’Ordinamento Militare”, con D.P.R. del Presidente della Repubblica e con attribuzione di un grado militare che può andare da Sottotenente a Tenente Colonnello, a seconda dell’età e delle esperienze maturate. Gli Ufficiali della Riserva Selezionata, dopo un breve corso di formazione presso la Scuola di Applicazione dell’Esercito, rivestono la posizione di “congedo”. Laddove la Forza Armata abbia specifiche esigenze da soddisfare, può proporre loro richiami in servizio a tempo determinato, per periodi non superiori a 180 giorni che potranno avere luogo solo previo consenso degli interessati.

L’impiego può avvenire in territorio nazionale o all’estero ed è sempre previsto in qualità di “specialista funzionale” nell’ambito dei settori tecnici attinenti alla professionalità posseduta.

Tra le competenze maggiormente richieste, figurano le lauree magistrali in:

Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Ingegneria, Scienze Politiche, Scienze Strategiche, Economia, Sociologia, Lingue straniere, Architettura, Psicologia.

Di particolare intereresse per l’Esercito, anche i Giornalisti professionisti (con iscrizione all’Albo), e gli Esperti in scienze della comunicazione.

La conferenza rientra nell’ambito di un programma di appuntamenti con gli Ordini Professionali della Regione, che porterà il Comando Militare di Basilicata a tenere analoghi incontri nei prossimi mesi, con altre categorie di professionisti.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.esercito.difesa.it (alla voce “Riserva”) o

                     contattare personalmente il Maggiore Maurizio Molinari presso la Sezione Reclutamento e Forze di

                       Completamento del Comando Militare di “Basilicata” nella Caserma “De Rosa” di Potenza in via

                     Cicciotti n°32. Tel e fax.0971/45270.