CONDIVIDI

Potenza Due torriPotenza, 2013-11-30 – L’Ali Basilicata esprime il più sentito cordoglio per la tragica perdita di un caro amico, Vito Di Canio che ci ha lasciato un ricordo di  persona umile e di onesto lavoratore. La notizia, che ha sconvolto l’intera comunità potentina, ha colpito profondamente anche noi che riconosciamo il valore umano e professionale di chi ha fatto crescere un cinema storico il “Due Torri”. Di li, infatti, sono passate generazioni di famiglie unite attorno a quello che è stato, per decenni, un appuntamento settimanale.

 Una persona che, purtroppo, negli ultimi anni, come tanti imprenditori e commercianti lucani, ha subito le drastiche conseguenze di una crisi economica, di una burocrazia asfissiante, di decisioni politiche inadatte e inadeguate, colpendo principalmente quei lavoratori che con impegno e dedizione si sono prodigati per costruire un’attività solida e compatta, resistente alle peggiori intemperie, per poi assistere, non allo sbriciolamento di castello di sabbia, ma alla distruzione di una solida struttura, frutto di anni di lavoro e di sacrifici. Si auspica che le istituzioni, a qualsiasi livello la smettano di essere miopi e sorde!, dopo l’ennesimo “campanello di allarme”.

l.z.