CONDIVIDI

rosa santoroPotenza, 2013-06-22 – E così tra Eros e Thanatos, tra sesso estremo e il sempre presente anelito di sublime, la Santoro, attraverso il personaggio di Margherita, ci conduce alla conoscenza di un mondo femminile molto rigoroso, molto esigente con sé stesso e con gli altri, laddove sì, ella pratica con dimestichezza il sesso, anche in modo promiscuo e con partners multipli, concede e si concede ogni cosa, ma una cosa non perdona: “lei non vuole il banale” – dalla prefazione di Salvatore Cosentino . Edito dalla Arduino Sacco Editore. Acquistalo senza spese di spedizione Seguimi su….. Facebook: https://www.facebook.co /AllanimaMiaDiRosaSantoro 2° EDIZIONE -> oltre 10.000 copie vendute sulla rete. PER APPROFONDIMENTI o per acquistarlo: direttamente su questo indirizzo: arduinosacco1@virgilio.it