CONDIVIDI
Incontro con papa Francesco
Incontro con papa Francesco

Il sogno dei lucani di veder Papa Francesco in Basilicata, molto probabilmente, sta per realizzarsi anche grazie all’intensa e proficua collaborazione tra Regione Basilicata, Conferenza Episcopale di Basilicata e Sacro Convento d’Assisi dovuta ad un Protocollo d’Intesa sottoscritto per la promozione del Programma Umanitario “VVV: Vivi una Vita che Vale” e del Programma Turismo Eticosostenibile “Viaggio al Cuore della Vita in Basilicata”, coordinati da Tomangelo Cappelli dell’ufficio turismo regionale. Grazie al Gemellaggio tra il Santuario di San Donato di Ripacandida e il Sacro Convento di Assisi, che quest’anno festeggia il decennale, si è potuto costruire un progetto ideale che, partendo dalla figura simbolica di San Francesco, promuove comportamenti più sani corretti ed armoniosi attraverso la valorizzazione dell’Arte, della Creatività e della Spiritualità, investendo sui giovani e sulla loro capacità di coinvolgere gli adulti per attuare una “MISSIONE D’AMORE PER VIVERE UNA VITA CHE VALE” che ha già visto la realizzazione di grandi eventi dedicati proprio a Papa Francesco.

Come non ricordare che la Basilicata è stata la prima regione ad unirsi in una preghiera corale per Papa Francesco il 21 Giugno 2013 con l’“Inno d’Amore alla Vita”, a cui ha fatto seguito “LUX MUNDI: la Fiaccolata più grande del Mondo”, sempre dedicata al Papa e tenuta il 21 Settembre 2014 con il coinvolgimento del Sacro Convento d’Assisi e delle Famiglie Francescane e dei Lucani nel Mondo; eventi che hanno ricevuto la Benedizione del Pontefice.
Altrettanta emozione ha suscitato l’incontro in San Pietro del 21 Maggio 2014 di una delegazione Lucana di giovani con il Santo Padre che fu invitato per la prima volta dal presidente della giunta regionale Marcello Pittella a venire in Basilicata per fare il ‘Viaggio al Cuore della Vita’. E che dire dell’udienza generale del 20 maggio di quest’anno, quando davanti al Crocefisso di palloncini più grande del mondo, dono della Regione Basilicata al pontefice, ho potuto ammirare da vicino lo stupore negli occhi di Papa Francesco per un’icona, mai così ‘colorata’, che ha suscitato l’interesse dei centomila presenti e di tutte le reti televisive.

L’amore entusiasmante dei lucani per Papa Francesco, giungerà sicuramente dritto al cuore del Santo Padre, rafforzato dalla profonda venerazione per San Francesco, con la realizzazione di alcuni eventi, coordinati dalla Regione Basilicata e dalla Pro Loco di Ripacandida (presieduta da Gerardo Cripezzi), previsti per festeggiare i dieci anni del gemellaggio tra Ripacandida e Assisi e la nomina di Matera, Capitale europea della cultura 2019, con l’obiettivo di trasformare in realtà il sogno di portare Papa Francesco in Basilicata.