CONDIVIDI
Uno dei seminari di Imparola - relatore Mariangela Bruno
Uno dei seminari di Imparola – relatore Mariangela Bruno

Matera, 2014-02-11 – Partiti a settembre 2013, i seminari organizzati e promossi dal Centro logopedico-psicopedagogico Imparola su “Le difficoltà di apprendimento, come affrontarle a scuola e nei compiti”, hanno riscosso il consenso di tanti docenti di Matera e della vicina Puglia.  Un consenso che ha portato il Centro Imparola a modificare l’ultimo di questi appuntamenti: non più chiuso agli iscritti, ma aperto ai docenti e agli alunni del Liceo delle Scienze Umane “Stigliani” di Matera. Il seminario su “Il libro digitale: gli strumenti informatici per favorire l’apprendimento” si svolgerà sabato 15 febbraio 2014 – con inizio alle 9,30 – nell’Aula magna dell’Istituto Magistrale “Tommaso Stigliani” in via Lanera n.61 a Matera.

“A settembre abbiamo dato avvio a un progetto di dieci seminari sulle difficoltà di apprendimento, un progetto che ha ottenuto il patrocinio del Provveditorato agli studi della Provincia di Matera cui avevamo riservato la possibilità di ottenere la partecipazione gratuita di quegli insegnanti che si prenotavano tramite la scuola di appartenenza – spiega la logopedista e coordinatrice di Imparola Mariangela Bruno –. Le richieste che di volta in volta giungevano e l’attenzione che i docenti ci riservavano, tanto che in nove appuntamenti su circa 100 partecipanti abbiamo avuto oltre 60 uditori inviatici dalle loro scuole, ci hanno convito a modificare il seminario in un incontro aperto a molti più partecipanti. Con il supporto del Liceo Pedagogico Stigliani e del dirigente Eustachio Andrulli  che ha messo a disposizione l’aula magna, abbiamo aperto, a tutti i docenti e alunni di questo istituto, il seminario sul libro digitale e sugli strumenti informatici che favoriscono l’apprendimento”.

Anche per questo seminario ci sono 10 posti disponibili per quei docenti che si prenoteranno presso Imparola su segnalazione dei dirigenti scolastici. Il seminario del 15 febbraio avrà per tema gli strumenti informatici per studiare attraverso sintesi e il libro digitale, argomenti che saranno trattati dall’ingegnere Imma Bruno,  responsabile del laboratorio didattico-tecnologico per la dislessia e per le difficoltà in matematica. A introdurre il seminario sarà Mariangela Bruno, la logopedista e coordinatrice di Imparola terrà una relazione su: “Caratteristiche e specificità del disturbo specifico di apprendimento della letto-scrittura.