CONDIVIDI

Il Coordinamento “ VULTURE – MELFESE – ALTO BRADANO” di ITALIA DEI VALORI esprime unanime ed incondizionato sostegno alla giusta richiesta, umana e professionale, di Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli, dipendenti dello stabilimento SATA in San Nicola di Melfi, di essere reintegrati effettivamente nel loro posto di lavoro, in applicazione della sentenza della Magistratura, Corte d’Appello di Potenza, che ne ha riconosciuto il pieno diritto. Le sentenze vanno tutte rispettate e quindi totalmente applicate. Ogni contraria e pervicace decisione va considerata arbitraria ed arrogante. Anche i diritti dei lavoratori sono inviolabili e come tali vanno tutelati e sostenuti nel pieno rispetto delle leggi. La tutela del posto di lavoro, la difesa della dignità umana e professionale, la libertà di esprimere le proprie idee ed il diritto di sciopero sono valori universali che ITALIA DEI VALORI continuerà a sostenere e difendere in tutte le sedi e nelle forme democratiche consentite dalla Costituzione repubblicana.