CONDIVIDI

14 agosto: gara di orienteerig, premiazione del concorso Rotonda Fiorita e per Federico Valicenti il premio Comunicazione

bianco rossaSono stati i tecnici di Alsia Pollino a guidare, un folto gruppo di partecipanti alla sagra evento Il Bianco & la Rossa, alla scoperta delle proprietà organolettiche e delle caratteristiche del Fagiolo Bianco e della Melanzana Rossa Dop di Rotonda. Una conoscenza, con le due eccellenze del comune della Valle del Mercure, che è stata condotta direttamente sul campo, questa mattina, con una visita guidata all’Orto botanico e ai siti di Biodiversità Agricola dell’Alsia A.A.S.D. Pollino e ai campi di Melanzana Rossa e Fagioli Bianchi di Rotonda DOP.

I prelibati frutti Dop del Pollino, raccolti poco prima, sono stati trasformati in un delicato piatto – pomodori custolati ripeni di melanzana rossa e erbe aromatiche – preparato dallo chef Andy Luotto e servito ai presenti.

Alla visita guidata ha preso parte anche l’assessore regionale all’agricoltura Luca Braia. Con l’assessore i produttori e i componenti dei due Consorzi di tutela hanno affrontato temi come l’incremento e la valorizzazione delle due Dop.

 La seconda giornata proseguirà con esperti che, nel Salottino Bianco & Rossa moderato da Beatrice Volpe, si confroteranno su come prestare supporto alle imprese dell’agroalimentare. Fra gli ospiti del Salottino il docente di management e dirigente Stoa’ – alta formazione, ricerca e consulenza alle imprese Enrico Viceconte che ritiene fondamentale l’integrazione della “seconda generazione” di produttori: “i giovani sono mentalmente aperti – afferma Viceconte – il loro apporto alle imprese create dai loro genitori è importantissimo poiché portano nuove idee e nuovi approcci. Chi ha creato un’azienda, deve saper guardare con fiducia alle nuove generazioni. Deve saper dare loro il giusto supporto per far progredire le aziende di famiglia”.

La Gara di Orienteering nei vicoli del centro storico di Rotonda aprirà la terza giornata de Il Bianco & la Rossa. Una giornata che si svilupperà proprio sul tema dell’orientamento, visto che nello spazio di approfondimento – alle 17 in piazza Vittorio Emanuele III – con Paola Saraceno dialogheranno un gruppo di esperti in varo settori: dall’agroalimentare alla Matematica, all’Economia. “Offro il mio contributo di matematico ed esperto di economia alla costruzione di un modello di distribuzione del prodotto fresco – spiega Domenico Senato, matematico e docente del dipartimento di Matematica, Informatica ed Economia dell’Università degli Studi della Basilicata –. Il problema dei produttori lucani è quello di raggiungere i mercati. A Rotonda, nell’incontro in piazza, affronterò proprio questo tema”.

Alle 18 sarà conferito il premio Comunicazione Bianco & Rossa allo chef Federico Valicenti quale cultore della civiltà della tavola lucana.

Il menù  – al costo di 6 euro – della terza giornata vede ancora una volte le signore di Rotonda preparare un primo piatto di Lagane e Fagioli Bianchi Dop di Rotonda. I secondi, affidati a due esperti ristoratori, sono: Ciambotta con Melanzana Rossa Dop, peperoni e zucchine e Minestra di patate e fagioli teneri. Come contorno Carpaccio di Melanzana Rossa Dop, ingrediente anche del dolce: la crostata.

La sagra-evento dedicata a queste due eccellenze dell’enogastronomia italiana è patrocinata oltre che dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (Mipaaf – Agensud), dalla Regione Basilicata Dipartimento Agricoltura, dall’Ente Parco Nazionale del Pollino e dall’ Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura (Alsia).

http://www.biancoerossadop.it/