CONDIVIDI
Mons. Filippo Santoro
Mons. Filippo Santoro

Taranto – Dopo la presentazione dello Screening Mammografico e il Registro Tumori a Taranto, per i “Venerdì Culturali di Presenza Lucana” torna la cartella, “La spiritualità nel sociale”, protagonista S.E. Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita di Taranto, nominato nel 2011 da Papa Benedetto XVI. L’appuntamento ha come titolo “La forza del fascino cristiano, il contributo di un testimone alla Conferenza di Aparecida”, un comune dello Stato di San Paolo, con circa 40.000 abitanti, sede arcivescovile e del santuario mariano più grande del mondo, di Nostra Signora della Concezione di Aparecida, patrona del Brasile. Il nome dell’incontro nasce dal testo che nel mese di Agosto è stato pubblicato dall’Arcivescovo con prefazione di Marc Ouellet e per la “Libreria Editrice Vaticana”.
Mons. Santoro ha trascorso, circa, trent’anni della sua vita sacerdotale ed episcopale in Brasile, in particolare, nel campo della formazione e dell’insegnamento. L’Arcivescovo di Taranto, nell’incontro a Presenza Lucana, si soffermerà sulla Conferenza di Apericida del 2007, dove ha collaborato, con il cardinale Bergoglio, attuale Papa Francesco, nella commissione di redazione del documento finale: Discepoli e Missionari di Gesù Cristo, affinchè in Lui abbia vita.

La semplicità del verbo e la vicinanza ai problemi della città, sia dal punto di vista ambientale e sia sociale, hanno suscitato molte attese nel popolo tarantino, che apprezza il lavoro del Metropolita e spera di ricevere quell’aiuto che, in passato, non sempre ha ottenuto dalle istituzioni.  L’incontro, con il saluto del presidente Michele Santoro ed i canti di Nicla Fallacara, si svolgerà il 31 Ottobre con inizio alle ore 17.45, presso la sede di Presenza Lucana in Via Veneto 106/A.