CONDIVIDI

Si svolgerà a Lauria, il prossimo 15 settembre, un appuntamento importante per focalizzare i nuovi obiettivi del Turismo nell’Area Sud della Basilicata.L’Assessore regionale alle Attività Produttive Marcello Pittella ha organizzato una giornata nella quale si evidenzieranno le strategie lucane in un settore nevralgico com’è quello della promozione turistica e culturale dei territori. L’occasione è data dall’accordo che la Regione Basilicata siglerà con le Opere Romane Pellegrinaggi in occasione dell’Anno della Fede proclamato da Papa Benedetto XVI. L’importante evento, nel corso dei mesi coinvolgerà centinaia di migliaia di pellegrini che giungeranno in Italia da ogni dove e che potranno trovare nella Basilicata, una terra incantevole e ricca dei segni di una religiosità profonda.
Il 15 settembre saranno proprio a Lauria i massimi vertici di Opere Romane per evidenziare l’importanza dell’accordo sottoscritto. All’incontro, oltre all’Assessore Pittella sarà presente il Direttore Generale dell’Apt Giampiero Perri ed il Presidente della Giunta regionale Vito De Filippo che parteciperà in serata, nell’affascinate parco cittadino del Vincolato, ad un dibattito politico.
L’organizzazione dell’iniziativa ha curato con meticolosità le location degli eventi che si svolgeranno all’interno del complesso monumentale di San Bernardino.
Il focus pomeridiano si svilupperà nella sala dedicata al Cardinale Lorenzo Brancati. Nel chiostro cinquecentesco si snoderà invece una mostra dedicata ai luoghi del Beato Domenico Lentini in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali ed al Centro Operativo di Maratea.
Gli amministratori regionali presenteranno anche una serie di iniziative già concretamente attivate: dagli attrattori turistici di Maratea, Trecchina e Nemoli, ad alcuni interventi rilevanti nei centri dell’Area Sud della Basilicata.
Il filo conduttore dell’intensa giornata sarà affidato alla giornalista Isabella Romano e si completerà con una serie di momenti gastronomici legati ai prodotti distintivi dell’area. La parte musicale sarà curata dai “Santiersieri quartet e mezzo”.

Lauria, 3 settembre 2012