CONDIVIDI
cus potenza
cus potenza

Potenza, 30-09-2014 – Ormai l’attesa è finita. È, infatti, partita ufficialmente l’ultima settimana che porterà i leoni del CUS Potenza Rugby all’esordio nella stagione 2014/2015 che inizierà, per la prima volta in cinque anni, fuori casa contro il Rugby Club Granata di Gioia del Colle. Subito quindi un impegno duro per gli uomini guidati da Giovanni Passarella che però arriveranno all’appuntamento del 5 ottobre pronti e vogliosi di mettere sul campo tutto quello che si è preparato durante il mese di settembre. Memori della partita disputata sempre contro gli amaranto nel mese di marzo, la compagine lucana sta affinando le ultime cose pronta a partire con il piede giusto in questo quinto campionato consecutivo. La direzione tecnica di coach Passarella ha previsto dapprima un’intensa attività di preparazione atletica per poi passare agli aspetti tecnici e tattici, con duri allenamenti che hanno visto nella prima degli stessi, mischia e tre quarti allenarsi separatamente, per poi provare, in partita, schemi di gioco e fasi statiche.

Otto le squadre inserite nel girone “2” del campionato pugliese di serie C, assieme al CUS Potenza Rugby vi saranno Salento XV, Murgia XV, Omnia Rugby Bitonto, Rugby Club Granata (Gioia del Colle), Meridiana San Severo, ASD Artas Rugby Brindisi e Messapia Rugby Mesagne.  “Un girone molto impegnativo – ha commentato coach Passarella – Abbiamo di fronte squadre che sono cresciute molto in questi anni come i Granata e il Bitonto ed altre che avremo modo di rincontrare dopo diversi anni, come il Salento XV, il Mesagne e il Brindisi e che quindi rappresentano un’incognita da non sottovalutare. Da non prendere sotto gamba saranno anche le neo iscritte San Severo e Murgia XV perché come il rugby insegna, nessuno scende in campo già vincente o sconfitto.

Dal canto nostro, abbiamo preparato la nuova stagione degnamente, cercando di far inserire al meglio i ragazzi che si sono avvicinati al nostro sport, segnale questo che la palla ovale si sta creando sempre di più, uno spazio consolidato in città. Da quest’anno poi, potremo contare anche su qualche innesto proveniente dall’Under 18 di Oppido Lucano ed su alcuni ragazzi dell’ASD Genzano Rugby che ci affiancheranno in questa avventura che terminerà a marzo 2015”

Agli ordini del mister ci sono ben 40 giocatori, pronti a dare il loro contributo alla causa dei leoni potentini:
Basilio Francesco (pilone), Basilio Pasquale (seconda linea), Benedetto Rocco (utility back), Bitella Nicola (pilone), Buchicchio Alessandro (mediano di mischia e capitano), D’Amato Pasquale (ala), D’Andrea Francesco (pilone), De Rosa Graziano (terza linea), De Rosa Rocco (ala), Di Biase Emanuele (utility back), Di Melfi Rocco Luciano (terza linea), Esposito Giuseppe (pilone/terza linea), Falanga Teodoro (pilone), Galante Leonardo (estremo/apertura), Galante Nicolo’ (seconda linea), Gerardi Daniele (pilone) Gerardi Salvatore (pilone/flanker), Giosa Valerio (ala), Grippa Jari (centro/estremo), Guarino Giovanni (seconda linea), Ianniello Cosimo (seconda linea), Ianniello Pasquale (terza linea/pilone), Labella Daniele (pilone/tallonatore), Ligrani Michele (terza linea/centro), Lombardi Alfonso (ala), Lombardi Michele (Tallonatore), Lotito Giuseppe (estremo), Lotito Vincenzo (apetura), Mancazzo Mauro (terza linea), Marsico Gerardo Antonio (seconda linea), Napodano Diego (tallonatore), Pacella Giulio (pilone), Pergola Fabio (centro), Racina Enzo (seconda linea), Rado Rocco (tallonatore), Sampogna Biagio (seconda linea), Santarsiero Michele (pilone), Scavone Gerardo (ala), Sileo Matteo (centro), Smaldone Danilo (flanker) Tremamondo Enrico (pilone), Tummilo Mirko (terza linea), Valvano Gianni (mediano di mischia), Volturno Pietro (pilone).

Una stagione dunque impegnativa ma che non spaventa i leoni del CUS Potenza Rugby e che inizierà dunque a Turi e che si spera possa regalare la prima gioia al sodalizio lucano.