CONDIVIDI

GRANDE PARTECIPAZIONE PER L’INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL DEL NETWORK EDIFICI A CONSUMO ZERO

summerschoolMatera – La lezione di Umberto Berardi, docente della Ryerson University, ha chiuso la prima parte del corso professionalizzante “Progettazione degli edifici a zero consumo energetico nel bacino del Mediterraneo”, a Matera dal 13 al 17 luglio . Oltre 30 architetti e ingegneri provenienti da tutto il Sud Italia si sono dati appuntamento presso il Circolo La Scaletta di Matera, in via Sette Dolori 10, per seguire la terza edizione della Summer School, dedicata alla progettazione edilizia ad alta efficienza energetica. Il corso è stato organizzata dall’Ordine degli Ingegneri e da quello degli Architetti PPC della Provincia di Matera, in collaborazione con Ec0, il primo network nazionale sugli edifici a consumo zero.

Dal 13 al 17 luglio docenti di rilievo internazionale, come l’architetto Luca Raimondo, del Politecnico di Torino e Umberto Berardi, assistant professor in Building Science, della Ryerson University, si sono avvicendati per formare una nuova classe di dirigenti e professionisti, in grado di raggiungere il traguardo di uno sviluppo a zero emissioni di carbonio.

Un obiettivo importante in vista degli obiettivi fissati dall’Europa nel 2020. La direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia prescrive che entro il 31 dicembre 2020 tutti gli edifici europei di nuova costruzione siano a energia quasi zero (nearly zero energy buildings, NZEB), anticipando al 31 dicembre 2018 il termine per i nuovi edifici di proprietà ed occupazione pubblica. Inoltre la direttiva sull’efficienza energetica 2012/27/UE chiede di raggiungere livelli di efficienza energetica degli edifici sempre più alti con l’utilizzo di tecnologie innovative e pulite che ben si integrino con i manufatti edilizi.

“Si riscontra sul territorio- ha dichiarato l’ingegnere Francesco Paolo Lamacchia, presidente del Network Edifici a Consumo zero, a conclusione della prima parte del corso – una notevole predisposizione e volontà dei professionisti italiani al rinnovamento energetico del patrimonio edilizio esistente pubblico e privato. Una volontà – ha sottolineato Lamacchia – testimoniata dalla nutrita presenza di esperti del mondo delle costruzioni, che con grande lungimiranza intravedono gli importanti vantaggi ambientali,economici e sociali derivanti dalla progettazione di edifici capaci di avere zero spese energetiche”.

La seconda parte dell’International Summer School  si terrà dal 21 al 25 settembre 2015 dalle 17.00 alle 21.00. Il  corso è rivolto a ingegneri, architetti, studenti , neolaureati e tecnici professionisti. Per gli iscritti agli ordini professionali sono riconosciuti crediti formativi.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.edificiaconsumozero.it o inviare una mail a edificiaconsumozero@gmail.com