CONDIVIDI

Il grande attrattore lucano, primo parco storico rurale d’Italia nato nel 1999, si conferma nel gradimento di chi sceglie la Basilicata come meta turistica. Dal 30 luglio sono oltre 4mila le presenze registrate nel Parco della Grancia che, con il cinespettacolo La Storia Bandita, conquista visitatori anche dalla Norvegia e dalla Germania.

“Nella sola giornata di ferragosto, abbiamo avuto oltre 1300 presenze – afferma Mariano Izzo, amministratore del Parco della Grancia – per noi, del Consorzio “Eccellenze Turistiche Italiane” (Eti), è stato un importante banco di prova. Siamo sulla strada giusta per rilanciare il parco e per contribuire ad accrescere il turismo in Basilicata. L’attenzione mediatica, gli investimenti in comunicazione e, soprattutto, l’accoglienza di chi lavora nel parco e di chi da anni da vita al cinespettacolo, sono elementi tutti che contribuiscono a invogliare i turisti a raggiungerci”.

“Vincente risulta la scommessa di arricchire la visione del cinespettacolo con una visita al parco cadenzata da attività pensate per tutte le età. – interviene Nicola Manfredelli, direttore del Parco della Grancia – Chi ci raggiunge, lo fa dalla mattina. Trascorre con noi tutta la giornata, gustando le eccellenze dei prodotti tipici lucani e partecipando ai vari momenti di intrattenimento: aver redatto un programma, fa sì che tutti possano godere degli spettacoli. E noi del Consorzio Eti siamo felici di poter dare il giusto risalto alle compagnie teatrali, alla falconeria, a chi presenta i laboratori del miele, agli attori e alle aziende che offrendo i loro prodotti legano la loro immagine al parco”.

Il Parco della Grancia, per tutti i fine settimana di agosto e tutti i sabato di settembre fino al 1 ottobre, apre alle 12. Dalle 15 alle 20 da Piazza Alta e lungo il percorso che conduce al borgo dei Sapori, i giocolieri, la danzatrice aerea con tessuti, il monaciello, la brigantessa, la cartomante e il poeta lucano offrono al pubblico gustosi momenti d’intrattenimento. Alle 16,45 Gommalacca Teatro presenta nell’area Teatro dei Burattini lo spettacolo L’opera da 100 lire. Alle 17,30 in Piazza Alta si rievocano i riti arborei del Maggio lucano. Alle 18 le evoluzioni di falchi, aquile e civette sono protagonisti dello spettacolo di Bitmovies Falconeria. Dalle 19 alle 21, nell’area Cassa Armonica si può assistere al laboratorio del miele, gustare una merenda a base di latte e yogurt e leggere libri pensati per i più piccini fra i lettori.

Alle 21,30, il momento più atteso: il cinespettacolo “La Storia Bandita”. L’imponente allestimento fra cinema e teatro, con centinaia di comparse e le voci narranti di Paolo Ferrari, Lina Sastri, Orso Maria Guerrini e Michele Placido, rievoca le vicende del “generale dei briganti”. La storia di Carmine Crocco, dall’infanzia fino agli ultimi giorni della sua vita attraverso il racconto di chi lo accompagnò nel suo percorso di ribellione e passione.

Il cinespettacolo La Storia Bandita, organizzato dal Consorzio “Eccellenze Turistiche Italiane”, dal Comune di Brindisi Montagna e dall’associazione “Amici della Grancia”, e le attività che arricchiscono l’invito al Parco della Grancia, si svolgeranno oltre che domani 19 e sabato 20, anche nel fine settimana del 26 e 27 agosto e nelle giornate di sabato 3, 10, 17 e 24 settembre e del 1 ottobre.

Parco della Grancia: date, programma, biglietti

Il cinespettacolo La Storia Bandita, organizzato dal Consorzio “Eccellenze Turistiche Italiane”, dal Comune di Brindisi Montagna e dall’associazione “Amici della Grancia”, e le attività che arricchiscono l’invito al Parco della Grancia, si svolgeranno:

nei fine settimana del 19 e 20 e del 26 e 27 agosto

nelle giornate di sabato 3, 10, 17 e 24 settembre

di sabato 1 ottobre.

PROGRAMMA GIORNALIERO:

  • Ore 12:00 – apertura Parco – Visita area rapaci

  • Ore 13:00 – apertura Locande del Parco

  • Ore 15:00 – 20 – Area PIAZZA ALTA

Animazione con: giocoliere; danza aerea con tessuti; monacello; brigantessa; cartomante; poeta lucano

  • Ore 15:30 – Valle degli Echi Etnici

La ruralità nella Valle degli Echi Etnici – Fattoria degli Animali

  • Ore 16:00 – Accampamento militare borbonico

  • Ore 16:45 – Area TEATRO DEI BURATTINI

Spettacolo teatrale “Opera da cento lire” di Gommalacca Teatro

  • Ore 17:30 – Area PIAZZA ALTA

Rievocazione dei riti arborei del Maggio lucano

  • Ore 18:00 – ANFITEATRO DELLE AQUILE

Spettacolo di Falconeria di Bitmovies Falconeria

  • Ore 19:00 – 21:00 – Area CASSA ARMONICA

Merenda per i bambini con i prodotti di Fattoria Donna Giulia Atella

Lettura e animazione con la casa editrice per bambini Lavieri Edizioni

Laboratorio del miele a cura di Donato Cufino

  • Ore 21:30 – Cinespettacolo “La Storia Bandita” (Nb. A settembre e a ottobre lo spettacolo si svolgerà dalle ore 21)

BIGLIETTI:

Il Biglietto comprende l’accesso al Parco della Grancia Parco Storico Rurale e Ambientale della Basilicata a Brindisi di Montagna (PZ) e la partecipazione o la visione di tutto quanto indicato nel Programma, compresa la visione del cinespettacolo La Storia Bandita.

  • Intero: 25,00 euro

  • Ridotto: 18,00 euro (under 18, over 70, studenti universitari previa presentazione libretto universitario, forze armate)

  • Sconto gruppi: 17,00 euro (riservato a gruppi non inferiori a 20 partecipanti), previa prenotazione 5 giorni prima alla seguente mail: prenotazioni@parcograncia.it

  • Bambini sotto il metro e trenta: 1,00 euro

Accesso e orari d’ingresso

I Titolari dei biglietti acquistati potranno accedere al Parco dalle ore 12:00 (apertura del Parco) fino alle ore 21:30 (inizio Cinespettacolo)

Per informazioni e prenotazioni si può:

visitare i siti: www.parcograncia.it e www.prolocobrindisimontagna.it

telefonare al numero verde 800598252 (attivo 24 ore su 24)

o ai numeri: (+39) 391 3923582 / (+39) 320 2695862 / (+39) 327 3948355 (attivi dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20).