CONDIVIDI

carabGorgoglione (Mt), 05/31/2014 – Il gip di Matera Angela Rosa Nettis ha convalidato  l’arresto di Antonio Saponara, l’agricoltore di 43 anni, accusato di aver ucciso, nelle campagne tra Cirigliano, Stigliano e Gorgoglione (Matera) due allevatori, il cognato, Giovanni Lauria, di 34 anni, e suo nipote, Giuseppe De Rosa, di 27. Secondo quanto si è appreso, l’uomo – difeso dall’avvocato Michele Scalcione – ha risposto alle domande del magistrato. Sono state eseguite oggi, nell’ospedale Madonna delle Grazie, le autopsie sui cadaveri dei due allevatori uccisi due giorni fa. Le salme saranno adesso riconsegnate ai famigliari e i funerali saranno celebrati domani a Cirigliano.Fonte: Ansa