CONDIVIDI
Giuseppe Marco Albano
Giuseppe Marco Albano

Potenza, 13-05-2015 – Il corto Thriller, girato interamente a Taranto (nel Dicembre del 2013) dal giovane regista Giuseppe Marco Albano (Nella Foto), è il vincitore del David di Donatello 2015 per il “Miglior Cortometraggio”. Prodotto da Basiliciak di Bernalda con il sostegno di Apulia Film Commission, ha come protagonista il ragazzo Danilo Esposito di Taranto. Completano il cast: Antonio Gerardi, Anna Ferruzzo, Giuseppe Nardone, Ciro Intermite, Gionata Russo e Luigi Mitolo. Soggetto: Giuseppe Marco Albano, che ha collaborato alla sceneggiatura con Francesco Niccolai. Fotografia: Giorgio Giannoccaro; Scenografia: Alessandra Guttagliere; Costumi: Carolina Paterni; Aiuto regia: Gianni De Blasi; Montaggio: Francesco De Matteis; Direttore di produzione: Angelo Troiano. «Ambientato a Taranto, è la storia del quattordicenne Michele, che vive ballando sulle note del suo mito Michael Jackson. Il suo sogno rischia di interrompersi per la mobilitazione della fabbrica dove lavora il padre. Il desiderio di Michele sarà più forte dei problemi degli adulti, riuscendo a ispirare anche gli operai, in un incredibile girotondo finale sulle note di Thriller.»
Thriller è stato presentato nel 2014 a Giugno a Bari nel Cineporto; poi a Luglio al Giffoni Experience Festival ed a Galatone al Festival Nazionale del Cortometraggio Scolastico, in Agosto al Lucania Film Festival di Pisticci; a Settembre all’Otranto Film Fund Festival. Ha ricevuto già molti riconoscimenti: in Agosto 2014 è stato premiato al Castellaneta Film Festival come Miglior Cortometraggio; in Aprile 2015 è stato premiato al Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera”.

Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission, dichiara: «Il successo di Giuseppe Marco Albano e di Angelo Troiano della produzione Basiliciak è un grandissimo risultato per due giovani talentuosi professionisti lucani della settima arte.»
Adr.S. segnalato da: http://blog.libero.it/Apuliacinema