CONDIVIDI

Ginestra – Anche nel piccolo centro arbereshe è stato ricordato il 19 marzo festa di San Giuseppe con un tradizionale falò. L’invito a trascorrere la serata all’insegna dello stare insieme, bevendo anche un buon bicchiere di vino, aglianico doc del vulture, è stato fatto domenica scorsa dal parroco don Severino D’Amico. Nel primo pomeriggio alcuni ragazzi della parrocchia ed alcuni membri della locale pro-loco “Zhurian” non hanno perso tempo ed in contrada “La Madonna” hanno raccolto tante fascine ed al sopraggiungere del buio sono state bruciate alla presenza di tante persone, tra queste anche il Sindaco del paese, dott. Giuseppe Pepice
Lorenzo Zolfo
Le foto riprendono il momento della raccolta delle fascine e nel momento in cui vengono bruciate.