CONDIVIDI
Ginestra.Strada interpoderale con forte pendenza
Ginestra.Strada interpoderale con forte pendenza

Ginestra (PZ) – La costruenda superstrada a scorrimento veloce, l’Oraziana, iniziata circa 30 anni fa, e non ancora ultimata, dopo i tanti proclami di fine lavori per la primavera, sta provocando fino ad ora, più danni, che utilità.

A lamentarsi sul IV tronco dallo svincolo Ripacandida- Ginestra allo svincolo di Venosa- Ovest, sono i tanti agricoltori che devono raggiungere i propri poderi.

A farsi portavoce di questo disagio è il Sindaco di Ginestra, Fiorella Pompa per le continue lamentele da parte dei cittadini di Ripacandida e Ginestra che utilizzano il viadotto della strada sopra indicata a causa di una pendenza notevole per accedere ai propri terreni: “ oltre ad essere ricoperto da materiale pozzolanico che rende scivoloso il transito dei veicoli, ho segnalato questo disagio alla Provincia, l’Ente che gestisce i lavori dell’Oraziana, senza ottenere alcun esito.

I proprietari dei terreni sono preoccupati perchè sta per iniziare la mietitura e sembra che i trattori con i carrelli non riescono a percorrere il viadotto. Chiedo alla Provincia un intervento urgente al fine di eliminare le problematiche createsi dai lavori dell’Oraziana e permettere ai cittadini di accedere ai propri terreni senza esasperare la loro volontà”.