CONDIVIDI
padre Cesare
Venosa Eremiti di Cerreto padre Cesare con il Vescovo

Ginestra – La scorsa domenica, nel piccolo centro arbereshe, si sono ufficialmente insediati, come responsabili della parrocchia San Nicola Vescovo, i parroci del centro monastico “Eremiti di Cerreto” di Venosa. Uomini che, chiamati da Dio, semplicemente suoi, sono nel Corpo del Cristo totale (totus), riconosciuti quali Luogo della Sua Presenza in una Evangelica Accoglienza universale. Si rendono possibilità evangelica per tutti, accogliendo Dio nella loro povera vita. Ad accogliere padre Tony, che insieme a padre Cesare, avrà il compito di evangelizzare, la comunità cristiana del paese. La parrocchiana Cristina Caputo ha detto: “quest’anno siamo chiamati ad iniziare il nuovo anno pastorale , sotto la guida spirituale di una nuova realtà, la comunità monastica “il Cerreto”, che oggi salutiamo ed accogliamo nella persona di padre Tony, cui affidiamo le nostre povertà di uomini e donne troppo ancorate alle logiche del mondo, il nostro disorientamento degli ultimi anni,la difficoltà di costruire e costruirci a causa delle frequenti discontinuità. Il loro esempio di vita, dedita alla preghiera e al servizio, sia un vero contagio per la nostra comunità parrocchiale. Preghiamo allora perché il nostro stare e camminare insieme quest’anno ci insegni a diventare Chiesa secondo la volontà del Padre”. Padre Tony ha aggiunto: “ non faremo mancare la santa messa tutta la settimana. Stiamo a pochi minuti di macchina da Ginestra.Presto, io e padre Cesare, incontreremo tutte le componenti della parrocchia per trovare una sinergia tenendo presente sempre la Parola del Signore, che ci dà il necessario sostentamento”.