CONDIVIDI

GINESTRA. LA FONTANA PUBBLICA DELLA DISCORDIA. POSTA IN PROPRIETA’ PRIVATA, PERDE ACQUA DA ALCUNI GIORNI. IL PROPRIETARIO MINACCIA DI ADIRE LE VIE LEGALI.

Ginestra la fontana della discordia
Ginestra la fontana della discordia

Ginestra – Una fontana pubblica posta in una proprietà privata? Sembra proprio così. Costruita da decenni in piazza dell’Autonomia, l’unica del paese così caratteristica e sgorgante di acqua, ha dato da bere ad intere generazioni. Da alcuni anni, il suo funzionamento sembra difettoso, l’acqua non sgorga come una volta. In questi giorni, fa i capricci. Un rubinetto di fortuna non riesce a frenare l’acqua. Di questa perdita di acqua ( un vero e proprio spreco in un periodo di…crisi!), è stato interessato il Comune e l’Acquedotto Lucano, ma fino ad ora nessuna risoluzione del problema. Di questa situazione incresciosa, il proprietario del sito dove è stata sistemata la fontana riferisce: “Possibile che questa fontana non si possa chiudere? Sta bagnando il mio muro di casa da 4-5 giorni. Da anni è sempre con un rubinetto rotto, che per aprirlo ci vuole una tenaglia, è posto sul mio terreno ma al Comune di Ginestra fanno finta di non sapere.Se entro tre giorni non lo chiudono sarò costretto ad agire via legale!”