CONDIVIDI
festa di San Nicola
Ginestra festa di San Nicola

Ginestra, 2013-12-08 – Lo scorso 6 dicembre nella chiesa madre di San Nicola Vescovo si è festeggiato il santo di Mira. Prima della santa messa, Anna Pepice, della parrocchia, ha detto: “ la nostra comunità si raccoglie intorno ala mensa del Signore per lodare e ineggiare le meraviglie che ha operato nella persona di S.Nicola a cui la nostra chiesa parrocchiale è intitolata. S.Nicola da noi forse poco conosciuto e invocato, è un grande testimone della fede, un araldo di Dio, un esempio di carità, sincera e operosa. Tanti sono gli episodi in cui Egli dimostra tutta la sua vicinanza e la sua dedizione ai più poveri, ai più bisognosi, ai più semplici e desiderosi della grazia di Dio. Oggi, anche se nella semplicità e senza clamori,esprimiamo tutta la nostra gioia e la nostra gratitutdine a Dio che ha voluto mettere come faro nel nostro cammino di fede, la figura di San Nicola e impegnamoci a seguire il suo esempio, la sua generosità, la sua umiltà, i lsuo vivere tutto proteso verso Dio e i fratelli”.

Il parroco don Francesco ha aggiunto: “ tante sono le chiese lucane dedicate a San Nicola, un Vescovo venuto da lontano, da Mira, in Turchia, le cui spoglie sono conservate a Bari. Un santo venerato sia in Oriente, che in Occidente per cui ha creato un ponte tra la chiesa ortodossa e quella cristiana. Questo santo ci accomuna, si è dedicato molto alla conservazione e diffusione della fede, in un periodo storico in cui le eresie andavano di moda, ed ai bisognosi. Né è un esempio per tutti noi”. E’ seguita la venerazione alla statua con la consegna di cioccolatini ai tanti presenti.

Lorenzo Zolfo