CONDIVIDI
Viabilità Ginestra-Venosa macchina in un burrone 19-12-2013
Viabilità Ginestra-Venosa macchina in un burrone

Ginestra, 2013-12-20 – Quanto successo questa mattina sulla fatidica strada provinciale n° 10 IV tronco, Ginestra-Venosa per i numerosi incidenti stradali sa dell’incredibile. Verso le 9,00 transitano sulla strada, per buona parte in condizioni pessime a causa di rivoli d’acqua che si riversano sulla strada per l’occlusione delle cunette e del fondo stradale ghiacciato, due anziani su una Station Wagon, che si recavano  a Venosa, condotta da due signori marito e moglie, 70enni circa, per delle visite mediche ( la donna si presentava con un occhio coperto da una benda, probabilmente aveva prenotato una visita oculistica), si dirigevano all’ospedale, sono finiti con la propria autovettura fuori strada, in tratto di strada non esposto al sole, bagnato e soprattutto ghiacciato a cuasa delle condizioni rigide delle temperature notturne.

Dopo che la macchina ha fatto tanti metri sul terreno adiacente la strada, i due conuigi sono usciti miracolasamente salvi, senza un graffio, non sembravano feriti, ma erano in stato di shock spaventoso.  Sono stati immediatamente trasportati in ospedale da altri passanti che hanno prestato i primi soccorsi. Dovevano raggiungere l’ospedale per altri motivi, ma ci vanno lo stesso per sottoporsi a controlli post-incidente! Ormai di questa strada, tutti ne parlano in negativo, ma nessuno interviene per migliorarla.

Dovrebbero preoccuparsi di più chi amministra i due Comuni, Ginestra ( in prossimità del campo sportivo ci sono buche a cielo aperto e molte autovetture ci entrano perfettamente con danni alle gomme, Il Sindaco per motivi di lavoro raggiunge la cittadina oraziana) e Venosa (commissariata da una dirigente della Prefettura che due volte la settimana, partendo da Potenza, raggiunge Venosa), ma sembra che tutto passi inosservato.

I due consiglieri provinciali di Venosa, Gammone e Dileo, potrebbero fare di più, ma i risultati sono sempre gli stessi, macchine che a causa del fondo stradale viscido e sconnesso finiscono fuori strada. Una volta la Provincia passava su questa strada con un mezzo spargisale, adesso non si vede neanche questo mezzo. Che la legge di stabilità abbia bloccato anche il sale…oltre l’Oraziana, i cui lavori sono fermi da anni e mesi, a seconda del lotto!

Lorenzo Zolfo