CONDIVIDI

Ginestra-Barile – Con grande soddisfazione è stata accolta nei piccoli centri arbereshe del Vulture, Ginestra e Barile, l’inaugurazione, avvenuta a Matera lo scorso 15 giugno, di un locale Onlus RIDA di promozione e valorizzazione della cultura arbereshe. Un’idea portata a compimento dalla dott.ssa Arjana Bechere, nata in Albania, ma ha studiato in Italia, continuando ad amare l’arbereshe, studiando le minoranze linguistiche presenti in Basilicata.

Matera relatori dell'inaugurazione onlus Rida per la promozione economia arbereshe
Matera relatori dell’inaugurazione onlus Rida per la promozione economia arbereshe

Ha spiegato i motivi di questa inaugurazione: “ si è sempre si è sempre discusso a lungo della storia e della lingua degli albanesi stanziati in Italia, ma abbiamo poco curato il loro aspetto di produzione economica e delle loro brillanti menti che operano in tutto il mondo. Questa di Matera è l’occasione per mettere in rete su una piattaforma online come gli albanesi d’Italia oggi vivono, essendo loro stessi produttori, come le comunità di Basilicata,di vini e olio importanti a Maschito, Barile”.Da ricordare che la dott.ssa A.Bechere è stata nei paesi arbereshe lucani, fino a pochi mesi fa, per una migliore conoscenza delle popolazioni.

Nel suo intervento di Matera aveva parlato della opportunità di istituire la settimana arbereshe, lasciando una porta aperta per tutti i paesi arbereshe regionali ed oltre. L’onlus Rida in Italia ha sede a Firenze presieduta dal dott. Vat Marashi e vede la sua opera in numerose nazioni del mondo, con sede legale a New York. All’inaugurazione di Matera erano presenti le quattro comunità arbereshe, San Paolo e San Costantino Albanese ( amministratori), Barile ( Antonio Volonnino, componente della pro-loco ed il prof. Donato Mazzeo) e Ginestra ( presente il Sindaco Fiorella Pompa e la sua collaboratrice dello sportello linguistico, Antonietta Perrotta).

Matera inaugurazione della onlus Rida il locale di promozione arbereshe
Matera inaugurazione della onlus Rida il locale di promozione arbereshe

A portare i saluti, la dott.ssa Aragozzini, la prof.ssa Patrizia del Puente, docente di glottologia e linguistica Università di Basilicata. Il dott. Naim Dedushaj ideatore del progetto internazionale Rida ed il dott. Marashi, presidente di Rida Italia. Antonio Volonnino di Barile entusiasta di questa onlus Rida: “da oggi questa sede costituisce una importante vetrina per tutti i paesi arbereshe della Basilicata che avranno occasioni per esporre prodotti di ogni genere, dall’enogastronomia, alla cultura. Scegliere Matera, capitale europea della Cultura 2019, vuol dire avere una opportunità in più di visibilità per i nostri paesi”.