CONDIVIDI

gesualdoreloadedMatera – Sono 171 le partiture musicali che la giuria, composta dai maggiori esperti internazionali di musica contemporanea, ha valutato per scegliere i cinque finalisti del Concorso Internazionale di Composizione Lams Matera “GESUALDO RELOADED – MATERA 2019”. La finale della competizione musicale si terrà domenica 18 dicembre – con inizio alle ore 20 – all’Auditorium Casa Cava nel Sasso Barisano. Tutti i brani finalisti saranno eseguiti in un concerto aperto gratuitamente al pubblico. La serata decreterà due vincitori scelti dalla giuria che annovera Ivan Fedele, direttore artistico del settore Musica della Biennale di Venezia, come presidente. Il pubblico sarà parte attiva del concorso: avrà, infatti, il compito di attribuire un ulteriore riconoscimento: il Premio del Pubblico.

La serata finale del Concorso Internazionale di Composizione Lams Matera “GESUALDO RELOADED – MATERA 2019” sarà presentata ai media sabato 17 dicembre – alle 10,30 – nella saletta dell’Hotel San Domenico al Piano, in via Roma n.15 a Matera.

All’incontro con i giornalisti interverranno direttore artistico del Lams e del concorso Giovanni Pompeo, il presidente della Giuria internazionale Ivan Fedele, il dirigente dell’Ufficio Sistemi culturali e turistici della Regione Basilicata Patrizia Minardi e il sindaco di Matera Raffaello de Ruggieri.

“Il Concorso Internazionale di Composizione Lams Matera “GESUALDO RELOADED – MATERA 2019” – afferma Giovanni Pompeoha riscosso grande consenso. Abbiamo ricevuto ben 171 partiture, molte delle quali ispirate alla musica di Gesualdo, alla storia e alla cultura della Basilicata, da compositori di 19 nazioni. Da Italia, Giappone, Grecia, Norvegia, Stati Uniti, Cina, Germania, Corea del Sud, Polonia, Spagna, Sud Africa, Israele, Australia, Canada, Svizzera, Nuova Zelanda, Inghilterra, Austria e Francia sono giunte le composizioni che, presentate in forma anonima, la giuria ha valutato. Fra tutte, sono state selezionate le cinque che saranno eseguite domenica sera alla Casa Cava, concerto che decreterà i vincitori del concorso.

Il successo è dovuto anche alla possibilità che abbiamo offerto ai compositori di poter sottoporre i propri lavori a giurati che sono i massimi esperti della musica contemporanea. Dal direttore del settore Musica della Biennale di Venezia Ivan Fedele, a Maestri come il boliviano Edgar Alandia, il russo Vladimir Tarnopolsky, l’italiano Gabriele Manca e la coreana Unsuk Chin, la giuria del nostro Concorso è di caratura internazionale.

Sono Maestri acclamati in tutto il mondo, le loro opere sono eseguite dalle più prestigiose orchestre e nelle più importanti rassegne di nuova musica. Con il Concorso Internazionale di Composizione “Gesualdo Reloaded – Matera 2019”, il Lams Matera realizza un vero e proprio sistema culturale: mettendo in rete musicisti internazionali e locali, valorizzando fra i compositori di oggi un musicista che è già patrimonio della storia della musica, capitalizzando il valore aggiunto di Matera 2019”.

Il Concorso è patrocinato e sostenuto da Regione Basilicata – Presidenza della Giunta, Fondazione Matera-Basilicata 2019, Comitato per le Celebrazioni Gesualdiane, Comune di Matera, Comitato Nazionale Italiano Musica (CIDIM).