CONDIVIDI
Foto dal web
Foto dal web

Potenza, 2014-02-08 – Lunedì prossimo, alle 11.00 nella sede del Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano a Rionero in Vulture sarà ufficialmente presentata la pubblicazione “La scoperta della Campania”, una produzione editoriale del Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito. Il Premio  è una rassegna nazionale di eventi, spettacoli, iniziative in grado di unire luoghi diversi, in nome di un turismo integrato che non trascuri anche l’opportunità di superare la “linea di confine. Da questa strategia organizzativa nasce il gemellaggio turistico e culturale che l’iniziativa (inserita dall’Assessorato al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania nel cartello dei Grandi Eventi di risonanza nazionale per la promozione del turismo) da anni sta portando avanti con la regione Basilicata.

La pubblicazione, ispirata al piano marketing e al programma 2014 del Premio Arturo Esposito®, sarà presentata e distribuita alla Bit di Milano all’interno dello stand della Regione Campania. Su iniziativa dei Consiglieri Provinciali di Potenza Donato Sperduto ed Antonio Murano il volumetto ha dedicato anche una rubrica speciale, denominata “A un passo dalla Campania”, ai comuni di San Fele e Barile, offrendo l’opportunità di porre una lente di ingrandimento sulle bellezze naturalistiche e culturali dell’area del Vulture (dalle cascate di San Fele, all’abbazia di Pierno, alle cantine di Barile) che il Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito ® valorizzerà attraverso le iniziative nazionali programmate per l’anno 2014: dalle nascenti “Giornate di Pasolini a Barile” al Premio “San Fele d’oro”, riconoscimento istituito nel 2006 che ha portato già nel piccolo centro personalità del calibro di Roberto Vecchioni, Giuliano Gemma, Claudia Koll, Pippo Franco, Danile McVicar, Serena Autieri, Vincent Spano.