CONDIVIDI

Melfi – In archivio con successo la Gazzetta Cup 2016, curata dal CSI di Melfi che lo scorso weekend ha dato vita ad una due giorni di calcio giovanile, dove allo stadio Arturo Valerio di Melfi, si sono sfidati un marea di piccoli calciatori in erba.Oltre alle diverse realtà della cittadina normanna, sabato 23 aprile e domenica 24, a contendersi il pass per la fase cittadina del più grande torneo amatoriale d’Italia, si sono registrate squadre provenienti da Rapolla, Lavello, Palazzo San Gervasio ed addirittura dalle regioni limitrofe, presenti con società di Candela per la Puglia e Calitri per la Campania.

Ad accedere alla prossima fase di maggio,di questo importantissimo torneo, e ad approdare nella città di Napoli, con la speranza di conquistare un posto per le finali allo stadio Olimpico di Roma, il Rapolla Soccer, che ha avuto la meglio per 4 a 1 sul Palazzo San Gervasio, nella categoria Under 10 per il Calcio a 5, mentre per gli Under 12 del Calcio a 7 si è registrata l’affermazione dei Boys Valleverde di Melfi, che ai calci di rigore hanno superato i coetanei del Rapolla Soccer.

Tralasciando gli aspetti formali, possiamo dire che a Melfi è andata in scena l’ennesima dimostrazione di quanto importante sia il ruolo di un ente sportivo storico e propositivo come il CSI di Melfi, che a fine manifestazione ha raccolto gli attestati di stima dell’amministrazione comunale, che ha patrocinato l’evento, presente con l’assessore Lucia Moccia, ma soprattutto quelli di tutti i partecipanti, sia per l’organizzazione sia per l’accoglienza riservata in modo particolare alle società dei paesi limitrofi, che hanno potuto far giocare e divertire i loro piccoli atleti in una cornice stupenda come l’importante impianto sportivo cittadino.

Soddisfazione per la buona riuscita dell’evento ovviamente è stata espressa anche dal presidente del comitato melfitano, Aldo Cilenti, e dal referente dell’evento, Sergio Mussini, come anche da tutti i dirigenti e gli arbitri che hanno dato vita a questa manifestazione, tra cui il neo presidente regionale del CSI Nazzareno Sportella. Consegnata agli annuari questa fase interna della Gazzetta Cup 2016, non resta ora che tifare per le due compagini locali, Rapolla Soccer e Boys Valleverde, con l’augurio che la città di Napoli possa far proseguire la marcia verso di Roma di questi talentuosi baby calciatori.