CONDIVIDI
Gaudiano- Campi allagati
Gaudiano- Campi allagati

Gaudiano (Lavello) (PZ), 2014-09-05 – Basta un temporale per mettere in ginocchio, nel lavellese strade interpoderali, ma soprattutto l’agricoltura, economia trainante di questo territorio. Domenica scorsa a Gaudiano un temporale di forte intensità ha coperto di fango strade e distrutto campi di pomodoro, il prodotto di questo periodo, parzialmente coperti da fango a causa della mancata manutenzione dei canali di bonifica. L’Ente che dovrebbe ottemperare a questo servizio è il Consorzio di Bonifica Vulture-Alto-Bradano! Il presidente del C.I.A. di Lavello, Pasquale Carretta a proposito di questi danni subiti dall’agricoltura, non è la prima volta, riferisce: ” nonostante il pagamento delle quote di ogni possessore di terreno, che servono a ricevere il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di pulizia dei canali attigui i terreni agricoli, ogni anno siamo a raccontare i danni dell’agricoltura, in questo territorio.

Paghiamo quote che da quest’anno sono aumentate del 50% senza ricevere quanto ci spetta. Ad una primavera acquosa e piena di parassiti, piangiamo per altri danni. Lancio un appello alla Regione Basilicata, ed in particolar modo al Presidente della giunta Pittella, visto che il nostro territorio è prevalentemente agricolo e che viene sistematicamente distrutto dal primo temporale intenso, perchè questo miglioramento fondiario non si concretizza? I fondi invece di utilizzarli per la pulizia dei canali di bonifica, evidentemente hanno altre…destinazioni!”.