Home Francesco Paolo Nitti biografia

Francesco Paolo Nitti biografia

Casa cantoniera che ospitò Nitti nel bosco di Montepiano

Francesco Paolo Nitti nacque a Matera nel 1914. Visse l’esperienza della guerra e fu protagonista delle giornate di Matera nel settembre del 1943. Nel dopoguerra fu tra i fondatori del Partito d’Azione a Matera. Prese parte ai lavori della “Commissione di studio sulla città e sull’agro di Matera UNRRA CASAS PRIMA GIUNTA”. Trasferito a Molfetta nel 1965, occupò la presidenza dell’Istituto Magistrale fino alla morte avvenuta nel 1979. Ha collaborato a numerosi giornali e riviste,tra cui: Basilicata ,Nord e Sud, Archivio storico per la Calabria e la Lucania, Società,Territorio,Servizio informazioni Avio.

Opere:

Matera – Una città del Sud – UNRRA CASAS. Roma 1956.

Ritratto di un paese del Sud –Accettura,Tip. Mezzina, Molfetta 1974.

Dal 1946 al 1964, Francesco Paolo Nitti ,soleva trascorre il periodo estivo nel bosco di Montepiano, tra Stigliano ed Accettura. Qui lo scrittore venne a contatto con il mondo contadino lucano,quello più povero e meno emancipato della montagna lucana. Ebbe modo di visitare diversi paesi dell’Alto Materano: Oliveto Lucano,San Mauro Forte, Stigliano, Aliano,Accettura, Cirigliano. Qui il Nitti raccolse testimonianze dirette e di prima mano dai vari personaggi che ebbe modo di avvicinare,che non vogliono essere appunti di colore o aneddoti,ma hanno un vero e proprio significato di testimonianza.

Tratti da: Sud Antico E Nuovo