CONDIVIDI

serinnAmalfi, 2013-05-11 – L’Assessorato al Patrimonio, Cultura e Beni Culturali della Provincia di Salerno, il Comune di Amalfi, l’A.I.B. Campania e l’ANCI Campania terranno ad Amalfi un Open Day sulle Opportunità di Sviluppo per il Territorio. L’iniziativa si terrà lunedì 13 maggio 2013 presso la Biblioteca Pietro Scoppetta ad Amalfi. La sezione mattutina che inizierà alle ore 10,00 è denominata “La biblioteca oggi: opportunità e formazione per i giovani” e prevede l’introduzione ed il coordinamento dei lavori da parte di Anna Maria Vitale Presidente AIB Campania. Alle ore 15,30 la sezione pomeridiana riguarderà “Gli Enti Locali nella programmazione dei Fondi Europei 2014-2020: strumenti, impegni, opportunità”. L’incontro rientra tra le azioni del progetto SERinn a titolarità di Anci Campania nell’ambito del quale sono pianificati confronti istituzionali per sensibilizzare gli enti locali ed i territori alle nuove tematiche previste dai fondi strutturali per investire nella crescita e nell’occupazione. Si tratteranno le tematiche della nuova programmazione, strumenti finanziari innovativi, opportunità e impegni richiesti ad enti, associazioni, strutture economiche e del no profit. Sono previsti i saluti Istituzionali del Sindaco di Amalfi Alfonso Del Pizzo, dell’Assessore alla Cultura, Patrimonio e Beni Culturali della Provincia di Salerno Matteo Bottone e di Francesco Paolo Iannuzzi Presidente di Anci Campania. L’introduzione ai lavori è affidata a Vincenzo Quagliano amministratore della QS & Partners e referente territoriale di ANCI Campania. La politica di Coesione 2014 – 2020 sarà presentata da Roberto Formato esperto in public management. L’incontro sarà moderato da Gaetano Di Palo di Anci Campania.