CONDIVIDI
Foggia porta del treno difettosa
Foggia porta del treno difettosa

Foggia – Quanto successo nella mattinata del 30 marzo nella stazione ferroviaria di Foggia sa dell’incredibile. Nell’era della tecnologia, a volte si incappa in giornata di ordinario…disagio! C’erano tanti lucani del vulture-melfese, residenti nel nord Italia, giunti in Basilicata per trascorrere alcuni giorni di festa con i familiari, che dovevano prendere la Frecciabianca, la Lecce-Milano delle ore 10,36. Arriva con 10 minuti di ritardo, riparte con 20′ di ritardo, perchè una delle porte automatiche non si chiudeva. Il capotreno chiama dal cellulare a chi se ne intende di chiusura delle porte, dopo vari tentativi, andati a vuoto, alle 11,01 si chiude la porta ed alle 11,02 si riparte. Preoccupati di questo ritardo accumulato da Foggia,alcuni pendolari di Barile che probabilmente perderanno la coincidenza, una volta giunti a Milano, per il Piemonte, in quanto il treno parte solo 5’ dopo l’arrivo della Frecciabianca, senza ritardo accumulato.