CONDIVIDI
Animatrici e coordinatore Vito Sabia
Animatrici e coordinatore Vito Sabia

Filiano – Prendi un Babbo Natale in costume da bagno e infradito mentre sorseggia latte di cocco su un’isola tropicale, metti il Natale senza regali perché la fabbrica al Polo Nord, in via della Neve 1, è chiusa ormai da un sacco di tempo – da quando i bambini comprano i loro regali su internet e non scrivono più letterine -, metti una bambina testarda che vuole rimettere in riga Babbo Natale e richiamarlo al suo vecchio lavoro… che cosa succederà?

Scopriamolo insieme, adulti e bambini, nella favola più divertente di queste feste: “La notte che Babbo Natale tornò a Roma”: bellissima storia, originale, moderna e avvincente, che sarà al centro dell’iniziativa “Favole a Natale!”, appuntamento natalizio di “Favole a merenda”.

“Favole a merenda” è un’iniziativa – organizzata dalla Pro Loco di Filiano in collaborazione con la locale Biblioteca e con il patrocinio del Comune di Filiano – rivolta a bambini in età di scuola primaria e adulti accompagnatori che propone letture ad alta voce e animate, laboratori espressivi e una merenda conclusiva in tema.

momento della lettura
momento della lettura

Dopo la lettura ad alta voce della storia “La notte che Babbo Natale tornò a Roma”, i bambini verranno invitati a disegnare la propria letterina da consegnare a Babbo Natale… che potrebbe fare anche una sorpresa.
Tutto è curato dalle animatrici Anna Rita Colucci, Carmen Viggiano, Carmen Fasanella, Francesca Pace, Donatella Corbo, Donatella Oppido, Nives Coviello con il coordinamento dell’operatore della locale biblioteca Vito Sabia.

L’appuntamento è per sabato 17 dicembre 2016, con inizio alle ore 17:00, presso il Salone Biblioteca di Filiano.