CONDIVIDI

10 FAST ConvegnoSi parlerà dell’ipotesi di una nuova Stazione Alta Capacità /Alta Velocità, del nodo Intermodale di Foggia del Patto per la Puglia, dell’asse di sviluppo tra Puglia e Basilicata e di molto altro, lunedì 20, al Convegno organizzato dal sindacato Fast di Puglia e Basilicata, presso l’Auditorium della Biblioteca Provinciale ‘La Magna Capitana’ di Foggia. ‘Puglia e Basilicata, due Comunità stessi obiettivi per la TEN-T’ è il titolo dell’evento, al quale sono attesi anche i rappresentanti di settore delle due Regioni coinvolte: gli assessori alle Infrastrutture e Mobilità Giovanni Giannini per la Puglia e Aldo Berlinguer per la Basilicata, il sindaco di Foggia Franco Landella, il sindaco di Potenza Dario De Luca e il presidente della Commissione Ambiente e Territorio del Comune di Foggia Pasquale Cataneo.

Dopo i saluti di benvenuto del Segretario Provinciale FAST Domenico Santodirocco, il Segretario Regionale FAST di Puglia e Basilicata Vincenzo Cataneo illustrerà i temi caldi del convegno: “Questo evento è nato per richiamare l’impegno delle istituzioni, del mondo delle imprese e di tutte le parti sociali – spiega la FAST – a realizzare le infrastrutture necessarie per un servizio di trasporto che sia efficiente ed efficace, utile per lo sviluppo dell’economia, per la concorrenza al trasporto Privato e soprattutto che vada verso una mobilità sostenibile”.

Sul versante sindacale, poi, questo nuovo sistema, del tutto ignorato dal Patto per la Puglia, resta fondamentale per la salvaguardia e lo sviluppo occupazionale delle imprese di trasporto della Capitanata, come territorio di collegamento tra Puglia e Basilicata, tra Adriatico e Tirreno, cruciale per la Macroregione del Sud. Conclusioni affidate al Segretario Generale Nazionale FAST Pietro Serbassi.
Inizio lavori alle ore 16.30.