CONDIVIDI

Salerno – Martedì 28 Marzo alle h. 9:30, presso l’IPSS G.Moscati in via Urbano II a Salerno, verranno presentate le azione del progetto “Fabbrica Salerno” e il concorso di idee per i giovani under 35, la cui scadenza è prevista per il 31 Marzo 2017 (www.comune.salerno.it).

Il workshop, fortemente voluto da Claudio Naddeo, Dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore F.Trani – G.Moscati, che ha orientato l’Istituto salernitano verso la nuova imprenditorialità e l’artigianato digitale, sarà introdotto da Maria Rosaria Carfagna, docente dell’istituto.

MoscatiGli obiettivi, le finalità e le azioni del progetto “Fabbrica Salerno” saranno illustrate da Vincenzo Quagliano della QS & Partners snc mentre il concorso di idee sarà spiegato da Gianluca Voci dell’Associazione Effetti Collaterali.  Il laboratorio itinerante previsto dal progetto verrà curato dagli interventi di Patrizia Laudano, coordinatrice del team di progetto, da Nicola Bonadies dell’Associazione Avalon e da Sebastiano Grieco dell’Associazione Fab Lab Salerno. Un incontro che testimonia l’importanza che il Sindaco Vincenzo Napoli, gli Assessori Roberto De Luca, Nino Savastano e l’intera Amministrazione Comunale di Salerno intendono dare al protagonismo giovanile e al ruolo determinante delle scuole.

Il progetto “Fabbrica Salerno”, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della gioventù e del servizio Civile e da ANCI,  rappresenta una concreta opportunità per i giovani di Salerno e provincia chiamati ad esprimere il loro talento e la loro creatività al servizio del territorio.

Le azioni di progetto sono attuate dal Comune di Salerno e da una rete di partner costituita dall’associazione Effetti Collaterali, Stay Young animatrice dello spazio Cantera, Associazione di Promozione Sociale Avalon, FabLab Salerno, Ninja Marketing Srl e Qs & Partners S.n.c. di V. Quagliano & C.