CONDIVIDI

carovana linguisticaBarile,2013-09-09 – Attraversa sei regioni del Centro-sud e la Basilicata la  Carovana della Memoria e Div.Linguistica.Fa tappa nell’Arberìa del Vulture a Barile giovedì 12 Settembre 2013, ore 10:00 . Palazzo Frusci. La Prima Carovana della memoria e della diversità linguistica, ideata dall’Associazione LEM-Italia con il concorso dell’Università degli Studi di Teramo, dell’Associazione culturale Villa Badessa, dell’Archivio Etnolinguistico Musicale Abruzzese e sostenuta da numerosi partners istituzionali e non, è un itinerario linguistico-culturale attraverso sei regioni del centro-sud Italia e cinque comunità linguistiche di minoranza: arbëreshe, croato-molisana, francoprovenzale, grika e occitana.

La Carovana vuol essere un grande, aperto e innovativo contenitore sociale e culturale. L’orizzonte è la costruzione di una Rete delle minoranze linguistiche attraverso la federazione delle energie locali maggiormente motivate a fare sistema (Comuni, Associazioni, comunità degli artisti, comunità degli imprenditori, società civile).