CONDIVIDI

cicerchiaAvigliano, 2013-08-03 – Il 31 Luglio si in uno scenario da favola ed una gradevole temperatura è iniziata la V edizione di “CICERCHIA…MO” una manifestazione rivolta alla valorizzazione di un antico legume autoctone lucano (storicamente chiamato “LA THYRUS SATINUS”), varietà locale presente dai tempi remoti sulla dorsale del Monte Carmine (montagna aviglianese).La Cicerchia, legume non più presente nella cucina tradizionale lucana nonostante le sue grandi qualità organolettiche. Dal 2008 un gruppo di persone appassionate di cucina tipica locale, hanno dato vita all’Associazione Culturale “MEDEA”, la quale si è prodigata nella ricerca storica di alcuni prodotti che hanno soddisfatto il fabbisogno alimentare di diverse generazioni e oggi non più coltivate e di conseguenza scomparse dalle nostre tavole.

 L’obbiettivo che si è posto l’Associazione e di ripristinare la coltivazione della cicerchia e farla inserire nel paniere dei prodotti tipici aviglianesi, arricchendo l’offerta dei già svariati piatti tipici ai visitatori del nostro territorio. Nel frattempo l’Associazione “MEDEA” in collaborazione con l’Associazione Culturale Lucaniamontana, Vi invita a partecipare nelle tre serate programmate dal 31 luglio al 2 agosto per degustare svariati piatti cucinati secondo la tradizione locale.

Le Associazioni Vi aspettano numerosi per farvi degustare per la prima volta l’abbinamento di due tipicità che hanno fatto la storia della gastronomia aviglianese “CICERCHIE e BACCALA'”, oltre a squisiti panini farciti con i prodotti della terra e non solo, il tutto innaffiato con Aglianico del Vulture e birre alla spina….. che aiuteranno a scoprire un angolo di romanticismo lucano

Organizzazione

Associazione Culturale Lucaniamontana e Associazione MEDEA

Promozione e ufficio stampa – Pietro Verrastro – info 334 7861880

Responsabile CICERCHIA…MO – Canio Lorusso – info 347 0317152