CONDIVIDI
in tour per la basilicata
In tour per la basilicata

Potenza – Anche quest’anno, in collaborazione con l’Associazione “Insieme nella solidarietà” con sede legale a Sant’Angelo Le Fratte (PZ), il Comando Militare Esercito “Basilicata” ha fornito il supporto logistico per accompagnare in una località balneare, San Basilio di Pisticci, alcuni bambini bielorussi ospiti in Lucania per una breve vacanza per il risanamento dalle contaminazioni radioattive dovute all’incidente alla centrale nucleare in Ucraina nel 1986.

L’opera dell’Associazione è ormai attiva da ben 12 anni e per lo stesso periodo, con l’ormai disciolto 91° Battaglione “Lucania” prima, e con il Comando Militare Esercito “Basilicata” ora si è instaurata questa collaborazione per permettere a questi bambini di poter trascorrere un periodo di vacanza-soggiorno terapeutico.

foto di gruppo visita bambini bielorussi
foto di gruppo visita bambini bielorussi

I bambini, provenienti tutti da case-famiglia, ovvero senza genitori o rifiutati dagli stessi, dalla località di Khoiniki, nella zona del Gomel, a circa 70 chilometri da Chernobyl, sono ospiti di famiglie di Sant’Angelo Le Fratte, Satriano di Lucania, Atena Lucana, Potenza, Picerno, Ripacandida, Avigliano, Marsico Nuovo, Marsico Vetere, Missanello, Grassano e Ruoti e rientreranno in Bielorussia il 17 agosto. Il sorriso ritrovato dei bambini accompagnerà le genti lucane pronte a riabbracciarli negli anni a venire.