CONDIVIDI
James McKenna e sua madre Rosemary
James McKenna e sua madre Rosemary

Dopo Grassano, che ha ospitato Bill de Blasio, sindaco di New York, ritornato nella sua terra di origine lo scorso luglio, un altro comune lucano, San Fele, in provincia di Potenza, si prepara questa volta ad accogliere un nuovo figlio di ritorno dagli Stati Uniti alla ricerca delle sue radici. Vincitore del viaggio messo in palio a New York dalla società AGRIFEUDI lo scorso ottobre in occasione del Columbus Day, James McKenna ha deciso di omaggiare sua madre Rosemary e sua zia Joann, tutti originari di San Fele, di un viaggio speciale alla ricerca delle loro radici in cui non mancheranno sorprese e momenti di forte impatto emotivo. San Fele sarà teatro naturale dal 17 al 19 aprile di un vero e proprio viaggio interiore nella storia alla ricerca di sapori, odori e colori sulle tracce dei giovani Pietro Maiurro e Rosa Nigro, bisnonni di James, partiti alla volta del nuovo mondo agli inizi del ‘900. Sarà il mondo contadino, con la sua semplicità e la sua genuinità, a fare da leit motiv ai tre giorni di viaggio di questi figli d’Italia. L’abbraccio caloroso dell’intera cittadinanza sarà accompagnato da una vera e propria immersione nei luoghi di origine tra foto e documenti originali raccolti nel Book AGRIFEUDI. Questa pubblicazione, che raccoglie la storia di James e delle sue radici, è frutto di una ricerca effettuata in collaborazione con l’ufficio anagrafe del Comune di San Fele e dei migliori esperti di settore. AGRIFEUDI® è una società con sede a Bari che ha ideato un innovativo format di offerta turistica “partecipata”, un viaggio esperienziale che pone le eccellenze del territorio in una cornice narrativa e artistica, rendendo protagonisti di una commedia itinerante i viaggiatori attraverso un giusto equilibrio tra esperienze nuove e antiche tradizioni, vera identità e anima dei luoghi. Le “rappresentazioni territoriali”, rivolte a viaggiatori italiani e stranieri, sono infatti percorsi esperienziali inediti, già presenti in Puglia, Sicilia, Basilicata, Calabria e Lazio, ispirati alla filosofia di viaggio “Rooting®”, in cui il viaggiatore, al tempo stesso attore e spettatore, non è più un turista, bensì un “Rootista” alla ricerca delle proprie radici, un cittadino di qualche giorno.
Fiore all’occhiello tra le proposte di AGRIFEUDI® è l’organizzazione del Personal Rooting, evento che realizza il sogno delle generazioni di origine italiana all’estero, quello di (ri)scoprire le proprie radici e le proprie origini in luoghi spesso esistenti solo nell’immaginario o nel ricordo di racconti di genitori e nonni.

Per maggiori informazioni inviare un’email a: info@agrifeudi.it