CONDIVIDI

cus potenza bccIl 21 settembre 2015 sarà sicuramente un giorno ricordato con molto orgoglio da tutti componenti attuali e futuri del CUS Potenza Rugby, in quanto proprio in questa data è stata stipulata un’importante partnership con la Banca di Credito Cooperativo di Laurenzana e Nova Siri. Grande soddisfazione da entrambe le parti per l’accordo raggiunto e per il progetto illustrato nella mattinata presso la direzione sita in Via Nazario Sauro, 130 a Potenza.

“E’ un grande onore per noi avere l’appoggio della BCC per le nostre attività – ha dichiarato il presidente del sodalizio potentino Giovanni Passarella – L’obiettivo è quello sicuramente di disputare un buon campionato e di continuare a toglierci altre soddisfazioni ma soprattutto di far inserire le nuove leve provenienti dalla under 18 e i nuovi adepti nei meccanismi della nostra squadra. Nel rugby, come in altre discipline, è di fondamentale importanza il vivaio, le giovanili. Quest’anno abbiamo l’opportunità di portare in campo ben 6 nuovi ragazzi iscritti all’Unibas ed ex atleti delle giovanili e in quest’ottica si pone il sostegno datoci dalla BCC che sarà sicuramente utile nelle attività soprattutto dei ragazzi delle giovanili che rappresentano per noi, il futuro del rugby in città”

“Per noi è grande onore sostenere il CUS Potenza Rugby e i valori nei quali gli atleti di questo sport si riconoscono – ha dichiarato il direttore generale Costantino Giorgio – La BCC di Laurenza e Nova Siri in questi anni ha cercato di assistere le iniziative del territorio meritevoli alla luce del fatto che nel nostro statuto c’è l’esplicita menzione alla crescita sociale e culturale del territorio dove operiamo; grazie al fondo di beneficenza e mutualità, che deriva dagli utili delle attività, abbiamo stanziato dei fondi al fine di affiancare numerose attività culturali e sportive, sostenendole nel loro percorso di crescita e sviluppo. Il questo contesto si pone in maniera meritevole l’opera sportiva e non del CUS Potenza Rugby che non solo si è fatta rispettare in campo a suon di vittorie, ma anche e soprattutto per le attività fuori dal campo che incarnano a pieno quelli che sono i principi e i fondamenti su cui si fonda la nostra banca. È un modo per farci conosce, vero, ma anche per far capire che ci siamo sul territorio e che sosteniamo le attività di questa terra. Il sostegno alle attività del CUS Potenza Rugby è stato deliberato dal consiglio per questa annualità ma siamo certi che si creerà un circuito virtuoso tale da poter permettere la continuazione della collaborazione negli anni avvenire”

Un giorno quindi storico per la giovane società potentina che potrà finalmente dare, grazie al supporto della BCC, uno slancio alle proprie attività soprattutto del vivaio.