CONDIVIDI
cus-potenza
cus-potenza

Potenza – Continua la marcia di avvicinamento alla prima giornata di ritorno per il CUS Potenza Rugby che, domenica prossima 22 gennaio, affronterà l’Amatori Rugby Taranto. Trasferta insidiosa per Lotito e compagni che però si stanno preparando al meglio.

La settimana appena trascorsa è stata dura sotto diversi punti di vista; in primis le condizioni metereologiche che non hanno favorito la ripresa degli allenamenti e il ritmo duro ed inteso che coach Passarella ha imposto ai suoi.

Dure sessioni di preparazione atletica, sono state alternate a richiami di tecnica e tattica. Nonostante il forcing negli allenamenti, il 15 del capoluogo non vede l’ora di tornare in campo e riprendere da dove ha lasciato, circa un mese fa in quel di Cellamare (BA).

“Abbiamo un’altra settimana per prepararci al meglio – ha dichiarato coach Passarella – Quella appena trascorsa è stata una settimana dura ma i risultati sono sicuro, ci ripagheranno degli sforzi profusi. Dovremo stare molto attenti e concentrati nell’affrontare la compagine tarantina che di certo non sarà la stessa che abbiamo sfidato nella prima gara di questo campionato.

Noi scenderemo in campo per fare bottino pieno ma fondamentale sarà, oltre che la preparazione fisica, l’atteggiamento mentale dei miei ragazzi, ai quali chiederò la stessa grinta e concentrazione fin ora espressa e che ci ha permesso di cogliere i risultati sperati.”

Solo sette giorni poi di nuovo parola al campo che darà un giudizio insindacabile sul match di domenica prossima, con i Cussini che faranno di tutto per regalare l’ennesima soddisfazione a tutti i propri sostenitori capeggiati dalla BCC di Laurenzana e Nova Siri.