CONDIVIDI

Potenza – L’attesa è quasi finita per il CUS Potenza Rugby che domenica prossima scenderà finalmente in campo per riprendere le ostilità del campionato di Serie C – Poule 2 Appulo – Lucano che ha osservato ben due turni di sosta per l’impegni della nazionale nel 6 Nazioni.

Un trasferta tutt’altro che semplice attende Lotito e compagni attesi dalla compagine dei Draghi BAT in quel di Barletta. Una squadra quella sesta provincia pugliese assolutamente da non sottovalutare e da affrontare con lo spirito giusto, ovvero con concentrazione e determinazione. In queste settimane coach Passarella ha chiesto ai suoi di lavorare sugli aspetti che meno hanno funzionato nelle ultime partite e la risposta dei leoni è stata all’altezza.

“Abbiamo lavorato duramente – ha dichiarato coach Giovanni Passarella – Le soste sono utili a recuperare i vari infortunati (out nelle ultime uscite Esposito e Grippa) ma hanno l’effetto di abbassare la guardia in termini di concentrazione e tenuta fisica, per questo con i ragazzi abbiamo svolto intensi allenamenti sia dal punto di vista fisico che tecnico – tattico. Abbiamo cercato di curare i dettagli di alcune fasi del nostro gioco per cercare di migliorarlo e farlo diventare sempre più efficace”

CUS Potenza Rugby
CUS Potenza Rugby

Pochi giorni quindi per i Cussini che non vedo l’ora di ritornare in campo e cercare bottino pieno in terra pugliese, regalando così un’altra soddisfazione a tutti i propri sostenitori capeggiati dalla BCC di Laurenzana e Nova Siri.