CONDIVIDI

Joy CupMelfi, 2014-01-10 – Ha preso il via questa settimana il Campionato di Calcio a 5, categoria Open, valido per la fase provinciale Joy Cup, del Centro Sportivo Italiano. Presso il Palasport della cittadina federiciana, ogni sera dal lunedì al giovedì, si contenderanno il trofeo che permette di accedere alle fasi regionali, ben 16 compagini, che corrispondono ad un “giro” di circa 200 atleti partecipanti.
Ancora una volta il comitato CSI di Melfi, che dal lontano 1953 caratterizza la vita sportiva della città normanna, offre il suo valido contributo al contesto sociale melfitano, dando a giovani e meno giovani la possibilità di partecipare ad un importante momento di aggregazione, dove non mancherà il sano agonismo delle grandi occasioni calcistiche. Sarà un campionato che caratterizzerà tutto l’inverno e la primavera, grazie all’impegno dell’intero Comitato presieduto da Aldo Cilenti, alla fattiva organizzazione del Responsabile delle Attività Sportive Pasquale Ricciardi ed al nutrito gruppo arbitrale ciessino.

Altra peculiarità di questo campionato è il trofeo “Fair Play”, riconoscimento che sarà assegnato alla compagine che a fine manifestazione si sarà caratterizzata per il miglior comportamento in campo; un premio a cui il Comitato di Melfi e tutto il CSI nazionale (che quest’anno festeggia il suo 70esimo anno di attività) tiene particolarmente, in quanto va a celebrare fattivamente i valori che l’ente vuole trasmettere ai propri atleti.

Per la cronaca anche il vincitore “Fair Play” stacca il biglietto per le fasi regionali, chiaro segnale di quanto sia importante il valore di questo trofeo. Alla luce di quanto detto non resta che accomodarsi sugli spalti del Palasport e tifare per le tante compagini presenti: partendo dai due team Bar Destino, storica società del CSI melfitano, detentore con la squadra “maggiore” del trofeo passato, proseguendo con il Ristorante Novecento, vincitore del torneo estivo, continuando con il Giampa 46 del presidente Di Vito, il Cuba Libre che ritorna sui “campi CSI” dopo un periodo d’assenza, il team TorneiC5.com nel quale figurano vecchie conoscenze del calcio gialloverde, e le tante squadre di giovani, tra cui anche una compagine proveniente dal CSI di Potenza, il team Giovanni Paolo II.
Lorenzo Zolfo