CONDIVIDI

Lavello – Lo scorso 25 febbraio a Scanzano Ionico hanno preso il via i campionati studenteschi 2015-2016, riservati alle scuole di I e II grado della Basilicata. Si è svolta la finale regionale di Corsa Campestre organizzata dal Miur ( presente la coordinatrice regionale di Ed.Fisica e Sportiva, Giovannina Molinari) d’intesa con i Coni ( presente il presidente del CONI Regionale, Leopoldo Desiderio), il CIP di Basilicata (presente il delegato settore scuola A. Iallorenzi) e con la collaborazione tecnica della FIDAL.

Costanza Mazzarelli prima di tagliare il traguardo
Costanza Mazzarelli prima di tagliare il traguardo

Le categorie in gara sono state quelle de Ragazzi/e, Cadetti/e Disabili (scuole di I grado)-Allievi/e –Disabili-Juniores ( per le scuole di II grado). A prevalere nella categoria Ragazze l’IC “Torraca” di Matera, Nella Categoria Ragazzi l’I.C. “La vista” di Potenza. Categoria Cadette e Cadetti L’IC “Giannone” di Oppido lucano. Nella categoria Allieve l’Istituto “Solimene” di Lavello. Categoria Allievi: il “Gianturco” di Potenza. Categoria Juniores femminile e maschile “Gianturco” di Potenza. L’istituto Solimene di Lavello con la categoria Allieve ha primeggiato sulle altre scuole. Una vittoria a squadra conquistata meritatamente da Costanza Mazzarelli, giunta al 1° posto, Siham Fuggetta al 4° posto, Emiliana Tummolo al 12° posto e Rabat Moudik al 13° posto. La squadra era allenata ed accompagnata dal prof. Canio Di Lucchio.

Costanza Mazzarelli la prima da sx premiata dai vertici regionali
Costanza Mazzarelli la prima da sx premiata dai vertici regionali

La scuola di Lavello, prenderà parte alle finali nazionali di Udine il prossimo mese di aprile, rappresentando la Basilicata in questa categoria. Mentre a titolo individuale nella categoria Allievi di Udine, in quanto è giunto 1° assoluto, parteciperà con Michele D’Italia che dedica questa vittoria allo zio Carmine. Avvicinata la vincitrice Costanza Mazzarelli, che di questo sport, è follemente innamorata, ha riferito: “ Mi sono guadagnata il primo posto dominando su tutte le mie avversarie, grazie anche alle posizioni conquistate dalle mie compagne di squadra.

Mi sono preparata al meglio per la corsa campestre allenandomi duramente cinque volte a settimana, infatti sono riuscita a partecipare ai campionati italiani di società a Gubbio lo scorso 21 febbraio classificandomi 79/300 piazzando il personal best sui 4 km in 16’02”. La scuola Solimene di Lavello, già nel passato aveva portato rappresentative scolastiche alle finali nazionali, l’ultima quella di atletica a Desenzano del Garda l’anno scorso.